Come fare i tramezzini: una ricetta estiva e veloce

Come fare i tramezzini: una ricetta estiva e veloce
da in Casa, Cucina, Ricette
    Come fare i tramezzini: una ricetta estiva e veloce

    Vi piace restare a mangiare al mare in estate? Cercate una merenda fresca e sostanziosa per i vostri bambini? La risposta a queste domande potrebbe essere un’altra domanda: sapete come fare i tramezzini? Sicuramente chiunque è in grado di mettere del condimento tra due fette di pane, ma saperlo fare in una determinata maniera ci permette di avere un ricetta estiva, veloce e davvero gustosa. I tramezzini, infatti, si possono fare nei modi più disparati e sostituiscono un pasto, grazie al loro apporto nutritivo. A seconda di ciò che intendiamo usare come condimento, infatti, ogni tramezzino può contenere tutto ciò che ci serve per il nostro fabbisogno energetico.

    Per fare i tramezzini, bisogna subito precisare che il pane da utilizzare non è quello da toast con il bordo, ma il pane bianco appositamente per tramezzini, venduto in ogni supermercato. È molto soffice, sostanzioso e non si secca se trattato adeguatamente, come vedremo dopo.

    Dopo aver acquistato il pane per tramezzini, procediamo con il condimento, il ripieno deve essere sostanzioso, non una passata superficiale di quei prodotti spalmabili e pieni di conservanti. Ad esempio utilizziamo prodotti freschi come capperi, olive nere, pomodori, uovo sodo.

    Fateli tutti a pezzetti molto piccoli, uniteli e aggiungete, a seconda delle preferenze, del tonno, del salame o del prosciutto (sempre a pezzettini). Se non badate alle calorie in eccesso, mischiate il tuorlo dell’uovo con la maionese ed il tonno, per una ricetta estiva e davvero gustosa.

    Il punto cruciale è la conservazione dei tramezzini: come fare in modo che si mantengano freschi e morbidi durante la giornata, soprattutto se vengono preparati la sera prima?

    Allora, dobbiamo disporli su un vassoio, coprirli con un panno di cotone umido e ben strizzato e metterli in frigorifero. Il giorno dopo saranno ancora più buoni e saporiti e se decidiamo di portarli con noi al parco o al mare, lasciamoli in questo assetto, possibilmente in una borsa termica.

    394

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CasaCucinaRicette