Come fare il bagno al cane, consigli utili

da , il

    Come fare il bagno al cane, consigli utili

    Il cane è un’animale meraviglioso, però siamo noi a doverci prendere cura di lui e la sua igiene rientra nei nostri compiti di buoni padroni. Il cane è un animale domestico che corre, gioca, salta e, come tutti noi, suda, quindi è necessario lavare il nostro amico una volta al mese, per far sì che non puzzi e che la sua pelle non si irriti per lo sporco. C’è un piccolo intoppo per quanto riguarda questo punto, il cane ama nuotare, ma non fare il bagnetto, che vive come una costrizione, quindi bisogna abituarlo a farsi lavare fin da quando è cucciolo. Di seguito vi spiegherò come fare il bagno al cane in casa.

    Esistono molti negozi di animali che si occupano della toelettatura del cane, ma per il nostro piccolo amico sarebbe traumatico, perché sarebbe costretto a fare una cosa che non gli piace e per giunta, con degli estranei, quindi il modo migliore di fare il bagnetto al cane è il fai da te. Per fare il bagnetto al vostro fedelissimo, dovrete acquistare uno shampoo apposito ed avere a disposizione una doccia o una vasca, il resto spetta a voi. Perché il cane non soffra nel fare il bagnetto, bisogna abituarlo fin da cucciolo, cercando di farlo diventare un gioco e non una punizione a cui dobbiamo sottoporlo. E’ importante sapere che il cane può essere lavato con lo shampoo solo una volta ogni 30, 40 giorni, altrimenti potrebbero venirgli dermatiti, perché la cute non avrebbe il ph giusto per combattere. La ‘tortura’ per il vostro amico a quattro zampe inizia ancora prima di essere bagnato, infatti dovrete mettergli nelle orecchie del cotone, in modo che non si bagnino. Poi preparate lo shampoo ed un asciugamano per asciugarlo. A questo punto potrete riempire la vasca con 15 cm di acqua tiepida e dopo averlo inumidito, iniziare a passargli lo shampoo, che dovrà stare a contatto con il cane per circa 5-10 minuti perché agisca. Dopo dovrete risciacquarlo e tirarlo fuori dalla vasca frizionando bene il suo pelo per asciugare l’acqua in eccesso. Se è piena estate potrete fargli il bagnetto, asciugarlo con l’asciugamano e portarlo direttamente a fare una passeggiata in modo che si asciughi da solo. Se è inverno, non potrete fare altro che utilizzare il phon per asciugarlo bene, per non fargli prendere freddo. Anche il phon generalmente non è amato dal cane, perché non gli piace il rumore e non capisce assolutamente a che cosa serve e da dove arriva tutta quell’aria. Un consiglio per riuscire ad asciugare il vostro cane con il phon è quello di coccolarlo e parlargli dolcemente quando lo usate, così capirà che non gli farà del male e diventeranno ‘amici’. Se volete che il vostro cane, mantenga l’odore di shampoo più a lungo, potrete usare il borotalco, una volta asciutto.