Come intrecciare le palme per la Domenica delle Palme

da , il

    Dopodomani si festeggia la Domenica delle Palme: in alcuni paesi del sud Italia è ancora viva l’arte di intrecciare le palme con cura e perizia. E’ un lavoro artigianale che richiede estrema pazienza e abilità tecnica. Tradizionalmente gli intrecciatori di palme facevano parte di confraternite religiose ed erano persone molto vicine al parroco. Gli intrecci più pregiati, destinati alle autorità, erano affidati agli artigiani più esperti. Ogni artigiano usava la propria tecnica personale che non svelava agli altri e manteneva segreta, tanto da essere considerato l’artista delle palme.

    Niente è lasciato al caso: ogni intreccio ha un forte significato simbolico. In questo articolo vi proponiamo un video tutorial per imparare la tecnica base di intreccio e vi presentiamo inoltre diverse metodologie per intrecciare le palme. Per l’intreccio sono necessari strumenti da taglio, come forbici, cesoie o temperini. Per chiudere gli intrecci si usa invece un ago grosso con del crine di palma.

    Ecco il video dimostrativo per chi vuole cimentarsi in questo lavoro fai da te

    Tecnica a incrocio

    Si realizza ripiegando e sovrapponendo i primi due lobi sul ramo a incrocio diagonale ripetendo l’operazione per tutta la lunghezza del ramo. L’aspetto finale degli intrecci realizzati con questa tecnica è quello di un semicono tronco a scacchiera romboidale. Ai lati l’intreccio può essere chiuso con decori ornamentali.

    Tecnica a incrocio tubolare

    Detta anche ‘a dorso di pesce’: le foglie vengono legate con dei giochi a incastri continui e ripetuti fino ad ottenere una forma cilindrica. L’intreccio avviene in 4 tempi, utilizzando tutte le foglie del ramo.

    Tecnica a mazzetti

    Le foglie vengono raccolte e legate a gruppi di dieci e ondulate per due versi. L’effetto finale ricorda quello di un ricamo rinascimentale.

    Tecnica a treccia

    Per ottenere questo tipo di ornamento dovrete intrecciare due o tre foglie per volta lungo tutto il ramo.

    Tecnica a spirale

    La foglia viene avvolta su se stessa ottenendo dei cerchi concentrici.

    Tecnica a incastro

    I lobi vengono incastrati ripetutamente negli interstizi dell’intreccio. Si ottiene così un manufatto di forma piramidale.