Come lavare la tenda della doccia

da , il

    Come lavare la tenda della doccia

    Vapore, detergenti e muffe possono attentare quotidianamente alla pulizia e all’igiene della nostra tenda della doccia, modificandolo. Ecco, qualche dritta su come lavare la tenda della doccia per restituirla al suo antico splendore.

    Lavare la tenda della doccia in lavatrice

    Potete lavare la tenda della doccia in lavatrice, ma non senza prima avere preso qualche piccolo accorgimento. Il primo è relativo alla temperatura che non deve essere superiore a 30°C. Impostate un programma per delicati e aggiungete mezzo misurino di detersivo insieme a mezzo misurino di bicarbonato di sodio. Effettuate, dunque, un intero ciclo di lavaggio escludendo la centrifuga che potrebbe danneggiare la tenda. Un’ulteriore accorgimento potrebbe essere quello di lavare la tenda della doccia insieme ad almeno un paio di asciugamani. Le ragioni sono due: la prima è evitare che il movimento del cestello danneggi la tenda; la seconda è evitare di fare un intero ciclo di lavaggio quasi a vuoto.

    Come togliere le macchie di muffa dalla tenda della doccia

    Nel caso vogliate lavare la tenda della doccia per eliminare antiestetiche macchie di muffa tutto ciò che dovrete fare sarà mettere la tenda in un recipiente pieno d’acqua nel quale avrete sciolto 3-4 cucchiai di sale grosso. Lasciare in ammollo per circa un’ora. Se trascorso questo tempo permane ancora qualche macchia provate a strofinare energicamente con una spugnetta imbevuta di acqua e bicarbonato di sodio.

    Foto di crillion