Come organizzare la dispensa della cucina in modo pratico e funzionale

da , il

    Come organizzare la dispensa della cucina in modo pratico e funzionale

    Per organizzare al meglio la dispensa della nostra cucina è sufficiente seguire alcuni utili e semplici consigli. Grazie a questi accorgimenti avremo tutti gli utensili e i cibi che normalmente impieghiamo in cucina sempre in ordine e a portata di mano.

    Consigli utili per organizzare la dispensa della nostra cucina

    In generale la dispensa di una cucina deve essere organizzata in modo pratico e funzionale, sfruttando al meglio lo spazio a disposizione e utilizzando sapientemente qualche accessorio come delle mensole o dei mobili contenitori. Inoltre, tutto deve essere a portata di mano, quindi, facile da prendere e da posare. Un altro utile consiglio è suddividere le provviste per tipologia. Quindi separiamo i primi e l’occorrente per prepararli (pasta, sughi pronti, passate) dai secondi (scatole di tonno o di carne ecc), i piatti rapidi o già pronti dai dolci e dalle spezie e dagli aromi e cosi via. E’ consigliabile anche non esagerare nelle quantità delle nostre scorte, ma rinnovarle periodicamente. Invece, per evitare di far scadere gli alimenti, possiamo disporre le confezioni e i cibi in base alla scadenza oppure impiegare delle etichette dove riportare la data di scadenza. Di tanto in tanto riordiniamo la dispensa gettando i cibi scaduti e controllando lo stato delle confezioni.

    Accessori per ottimizzare lo spazio della dispensa

    Nella nostra dispensa possiamo utilizzare degli utili accessori come mensole, portaoggetti, armadi, divisori per ripiani. In generale è preferibile utilizzare delle mensole in modo da ottimizzare al meglio lo spazio poiché questi accessori contengono molti oggetti e occupano poco spazio.

    La conservazione dei cibi nella dispensa

    Per conservare alcuni alimenti e risparmiare spazio possiamo utilizzare dei barattoli di vetro a chiusura ermetica. Se non vogliamo utilizzare dei contenitori ermetici, è importante sigillare bene i pacchetti aperti usando ad esempio del nastro di carta.