Come piantare e curare il basilico in vaso

Come piantare e curare il basilico in vaso
da in Casa, Consigli casa, Fai da te, Orto, Piante aromatiche
Ultimo aggiornamento:
    Come piantare e curare il basilico in vaso

    Il basilico è una pianta dalle foglie verde intenso e molto profumata. Le foglie di basilico si usano molto frequentemente nella cucina mediterranea per insaporire i cibi. Il basilico è un ingrediente prezioso per la nostra cucina, allora perchè non coltivarlo in vaso invece di acquistarlo al supermercato senza saperne la provenienza. Se amate il giardinaggio sarà bellissimo avere sul balcone la vostra pianta profumatissima che ha anche la proprietà di tenere lontane le zanzare, che sono disgustate dal suo profumo. Piantare e coltivare il basilico è semplice ed ora vi spiegherò come piantare e curare il basilico in vaso.

    Le piante di basilico che abbiamo in mente sono con delle foglie verdi, ma esiste anche il basilico dalle foglie di colore violaceo che ha un sapore molto più forte di quello verde. Il basilico dalle foglie verdi, oltre ad essere quello più utilizzato in cucina, è anche quello più semplice da coltivare in vaso. In genere il basilico va’ seminato nel periodo che decorre tra febbraio e marzo e quindi le piantine andranno tutelate dal freddo fino all’inizio della primavera. Se avete intenzione di avere più di una pianta di basilico di cui prendervi cura, dovrete seminarle ad almeno 30 cm l’una dall’altra perchè crescano con uno spazio sufficiente. I semi di basilico vanno interrati in terricci poco argillosi perchè il terreno deve rimanere sempre umido e le piante vanno posizionate in penombra ed è consigliabile tenerle all’ombra almeno 2 ore al giorno durante la stagione estiva, quando il caldo è torrido ed umido, perchè le foglie crescano più sane e più forti e siano molto aromatiche.

    Queste sono le semplici regole da seguire per piantare e curare il basilico. Quando vi serviranno delle foglie di questa pianta per condire i vostri cibi dovrete fare attenzione a staccare quelle più in basso, visto che sono le più vecchie. Provate e vederete che sarete felici delle vostre piantine verdi.

    390

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CasaConsigli casaFai da teOrtoPiante aromatiche
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI