Come piegare i tovaglioli per una tavola elegante [FOTO & VIDEO]

da , il

    Oggi ci occuperemo di come piegare i tovaglioli in maniera originale ed elegante, proprio come nei ristoranti! Infatti, cosa rende una tavola speciale? Sicuramente le pietanze servite ma non solo: il modo in cui è apparecchiata è fondamentale per fare una bella figura.

    Per gli ospiti è senza dubbio un pensiero gradito che dimostra con quanta attenzione avete curato i dettagli (così come un bel centrotavola e un servizio di piatti coordinato).

    Per le più creative esistono davvero un’infinità di forme da realizzare, anche a seconda del tenore del pranzo o della cena: si va dai fiori alla fontana, dal cappello da cuoco all’aereo, dal cuore agli indumenti, dagli animali alle forme geometriche etc.

    Oggi partiamo dal tutorial per insegnarvi come piegare il tovagliolo in una delle forme più facili e gettonate, la piramide. Un’idea adatta a tutte le occasioni.

    1. Stendete il tovagliolo.

    2. Piegate il tovagliolo a metà lungo la diagonale e ruotatelo in modo che il finale aperto sia in corrispondenza della parte opposta a voi.

    3. Piegate l’estremità destra in modo da raggiungere l’angolo più lontano e ripetete l’operazione con il lato sinistro (in questo modo si otterrà la forma di un diamante ma se volete la piramide l’operazione non è conclusa).

    4. Girate il tovagliolo tenendo sempre il lato aperto all’opposto rispetto alla vostra posizione e piegate nuovamente il tovagliolo a metà.

    5. Girate un’altra volta il tovagliolo, in modo da spostare il lato aperto verso di voi, e piegate il tovagliolo seguendo la cucitura al centro.

    Consiglio: per ottenere un risultato duraturo usate dei tovaglioli di stoffa belli spessi, come quelli tipici dei ristoranti. In caso contrario aggiungete dell’amido per mantenere la piramide meglio definita.

    Di seguito trovate un video tutorial che vi spiega passo passo il procedimento da seguire.