Come posare la carta da parati correttamente

da , il

    Come posare la carta da parati correttamente

    Ecco alcuni utili consigli e suggerimenti per posare la carta da parati correttamente. Posare la carta da parati fai da te, infatti, non è particolarmente complicato anche se richiede una certa manualità e praticità. Il tutto, però, può essere reso ancora più semplice conoscendo la procedura da adottare e gli attrezzi e gli strumenti da impiegare per posare correttamente la carta da parati. Anzitutto, per posare la carta da parati ci occorrono: un tavolo su cui lavorare, un raschietto triangolare, una spatola, una spugna, un pennello, un righello, un paio di forbici, una spatola dentellata, del solvente, una spazzola e una rotellina da tappezziere, della colla di preincollaggio, del detersivo (in caso di muri dipinti) e infine la carta da parati da posare.

    Come posare la carta da parati: scegliere la carta da parati

    Per scegliere la carta da parati occorre considerare che, nel caso di carta decorata, i disegni dovranno combaciare perfettamente e quindi dovremo essere estremamente precisi. Inoltre, in base alla carta da parati prescelta e al tipo di superficie su cui applicarla, dovremo acquistare una colla specifica.

    Come posare la carta da parati: la preparazione del muro

    Anzitutto, per posare la carta da parati, dobbiamo preparare la superficie su cui applicarla. Se sulla parete vi è una vecchia tappezzeria, occorre rimuoverla utilizzando una spugna o una spazzola (bagnata con del solvente diluito con dell’acqua) e impiegando un raschietto. Se, invece, la parete su cui posare la carta da parati è dipinta è sufficiente pulirla accuratamente. Ovviamente, se il muro presenta crepe, fori e/o altre imperfezioni, prima di posare la carta da parati, occorre stuccare completamente la parete.

    Come posare la carta da parati: la procedura da seguire

    Per posare la carta da parati correttamente, iniziamo col riportare sul rotolo l’altezza della parete aggiungendo 6 cm (3 cm per l’alto e 3 cm per il basso). Dopo di che, impiegando un paio di forbici a lame lunghe o un taglierino, tagliamo la carta da parati da posare e applichiamo la colla sulla prima metà del foglio. Successivamente, piegando il rotolo applichiamo la colla anche sull’altra metà del foglio. A questo punto, per posare la carta da parati, partendo da una muro adiacente ad una porta appoggiamo il foglio in alto e, lasciando 3 cm di eccedenza, scendiamo verso il basso facendo aderire perfettamente la colla e stando attenti a non formare bolle (facilmente eliminabili facendo pressione con il palmo della mano dall’alto verso il basso). Procediamo in questo modo anche con gli altri fogli delle carta da parati. Infine, per far aderire perfettamente la carta da parati alla parate, sulle giunture dei vari fogli passiamo un piccolo rullo da tappezziere. La procedura è terminata!