Come posizionare e scegliere il letto, soluzioni innovative

da , il

    La collocazione di un letto all’interno di una camera sembra una scelta semplice e scontata. In realtà, in virtù delle molteplici innovazioni proposte dai produttori e dai designers, non è così! Infatti, il mercato offre differenti e nuove soluzioni che rivoluzionano il ruolo assunto dal letto nell’arredamento delle camere. A seconda delle situazioni possiamo scegliere la soluzione che più ci aggrada e che più ci convince. Anzitutto, al momento dell’acquisto di un letto, occorre considerare 3 fattori fondamentali: l’estetica, le dimensioni del complemento d’arredo e infine la grandezza della camera da letto.

    Attualmente le aziende propongono sempre più spesso modelli di grande impatto visivo integrando al letto comodini, librerie e panche (anche scorrevoli). Di notevole bellezza sono anche quelli di forma circolare. Queste soluzioni richiedono però spazi anche molto maggiori rispetto ai modelli standard di letto matrimoniale. Molte aziende, per soddisfare le molteplici esigenze, realizzano uno stesso modello in svariate dimensioni. In ogni caso, prima di acquistare questi letti attrezzati, è fondamentale considerare le dimensione delle camera e lo spazio che essi occupano. Anche la collocazione di questo complemento non è più scontata come in passato.

    Ad esempio una possibile soluzione (che richiede stanze di grandi dimensioni) è posizionare un letto attrezzato con comodini o piani d’appoggio laterali al centro della stanza. L’armadio può essere collocato, invece, alle spalle del letto. In questo caso è opportuno sceglierne uno con ante scorrevoli. Invece, una stanza rettangolare indirizza a una suddivisone più razionale dello spazio. In questo caso una soluzione innovativa è suddividere la camera in due zone: una notte e una per il guardaroba. In questa soluzione l’armadio (a doppio angolo) verrà impiegato come divisore tra un ambiente e un altro, lasciando però uno spazio vuoto che utilizzeremo come passaggio. E’ importante ricordare che la zona notte, che ospiterà il letto, dovrà essere attrezzata dove ci sarà la finestra o la porta che affaccia al balcone.