Come pressare i fiori, tecnica e conservazione

da , il

    Come pressare i fiori, tecnica e conservazione

    Ecco alcuni utili consigli su come pressare i fiori e su come conservarli al meglio. Utilizzando i fiori pressati è possibile decorare ed abbellire la nostra casa e perché no anche la nostra tavola in occasioni ed eventi particolari. Come prima cosa va detto che esistono 2 metodi per pressare i fiori. Inoltre, la pressatura va eseguita il prima possibile dopo aver raccolti i fiori. Un primo metodo per pressare i fiori consiste nell’utilizzare una pressa per fiori. Iniziamo col disporre su un cartone ondulato dei fogli di carta assorbente ed un foglio di carta velina. Appoggiamo con cura i fiori allineandoli in modo ordinato ed evitando di sovrapporli l’uno con l’altro. Poggiamo su i fiori un altro foglio di carta velina, di carta assorbente ed un altro cartone ondulato.

    Per pressare i fiori correttamente, continuiamo posizionando la tavoletta di legno e chiudiamo la pressa per fiori stringendo i dadi ma senza esagerare. Una pressione eccessiva, infatti, distruggerà i nostri fiori. Per essiccare i fiori con questa tecnica occorrono circa 20-25 giorni. Inoltre, bisogna sostituire ogni 2-3 giorni la carta assorbente. Il foglio contenente i vegetali, invece, non va mai cambiato per evitare che si spezzino. Per velocizzare i tempi, la pressa può essere posizionata al sole oppure sul termosifone. In circa 7-10 giorni i fiori prescelti saranno completamente pressati. Per pressare i fiori possiamo utilizzare anche un forno a microonde. In questo caso, iniziamo col posizionare su una mattonella di terracotta vari strati di materiale assorbente ed un foglio di carta velina su cui vanno adagiati i fiori. Per pressare i fiori correttamente, posizioniamo un altro strato di velina, di materiale assorbente e un’altra mattonella e regoliamo il microonde a media potenza.

    Azioniamo il microonde per circa 1 al massimo 2 minuti. Lasciamo raffreddare e controlliamo il grado di umidità. Se necessario, occorre sostituire il materiale assorbente e ripetere l’operazione ancora una volta. Per completare la pressatura, quando i fiori sono freddi sistemiamoli tra le pagine di un libro (meglio se di grandi dimensioni) per circa 3-5 giorni. Per conservare i fiori pressati, invece, è sufficiente riporli in un contenitore ermetico. Prima di chiudere il contenitore è opportuno inserire all’interno un paio di sacchetti di silica gel per assorbire l’eventuale umidità residua. Infine, conserviamo i fiori pressati e secchi in un luogo buio e asciutto.