Come pulire i fiori di zucca

da , il

    Come pulire i fiori di zucca

    In cucina è molto importante anche sapere come pulire i fiori di zucca. Tutti gli amanti del giardinaggio e della cucina sapranno che la zucca produce dei bellissimi fiori arancioni, che possono essere cucinati e degustati in tantissimi modi. Le ricette su come cucinare i fiori di zucca si sprecano perché permettono di realizzare piatti dal sapore delicato ed al contempo ricchi di verdura. I fiori di zucca però hanno una durata di conservazione molto limitata, infatti una volta acquistati potranno essere conservati in frigorifero per al massimo 2 giorni perché poi, come tutti i fiori, appassiscono e diventano inutilizzabili. Il problema di molti è che non sanno come pulire i fiori di zucca.

    Una cosa fondamentale da sapere è che i fiori di zucca vanno puliti solo immediatamente prima della cottura. Pulire i fiori di zucca non è complesso e non comporta nemmeno un notevole dispendio di tempo, ma è fondamentale sapere come fare.

    I fiori di zucca andranno puliti uno alla volta ed ora vi spiegherò come. Munitevi di un coltello creato appositamente per tagliare le verdure, così sarà tutto più facile. Prendete il vostro fiore di zucca tra le mani ed apritelo delicatamente facendo in modo di non romperlo ed a questo punto, aiutandovi con il coltello, eliminate il pistillo che troverete all’interno del fiore.

    Fatto questo dovrete cercare di richiudere, sempre in modo delicato, il fiore e passare ad occuparvi dello stelo e del gambo. Sempre con il vostro coltello dovrete provvedere a tagliare la parte sporgente dello stelo e successivamente dovrete tagliare di netto il gambo.

    Una volta puliti i vostri fiori di zucca con il coltello, dovrete passare al lavaggio degli stessi. Anche per lavare i fiori di zucca dovrete procedere uno alla volta per la loro fragilità. Vi consiglio di prenderli uno ad uno e di sciacquarli con abbondante acqua fredda, successivamente dovrete scuoterli per cercare di togliere l’acqua in eccesso e lasciarli asciugare su un canovaccio di cotone, o se preferite, su della carta assorbente.

    Una volta asciutti i vostri fiori di zucca saranno pronti per essere cucinati. Leggendo questo articolo vi sembrerà che pulire i fiori di zucca sia un’operazione difficoltosa, ma tra il di re e il fare c’è di mezzo il mare, quindi provate e vedrete che non avrete alcun problema e finalmente anche voi potrete portare in tavola un piatto a base di fiori di zucca.

    Buon lavoro e buon appetito!