NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Come pulire il frigorifero, ecco qualche consiglio

Come pulire il frigorifero, ecco qualche consiglio
da in Casa, Consigli casa, Cucina, Elettrodomestici, Pulizia e Igiene, Frigoriferi
Ultimo aggiornamento: Giovedì 14/04/2016 15:49

    frigorifero

    Tra le pulizie della casa, quella del frigorifero è una di quelle che si deve fare più di frequente, almeno una volta al mese. Il frigo se non viene pulito rischia di puzzare e di contaminare degli odori anche i cibi che vi teniamo dentro. Con i consigli che vi darò vedrete che sarà un vero gioco da ragazzi. Il tempo necessario è, se volgiamo farlo bene, almeno mezz’ora, ed è possibile pulirlo sia con detersivi o sostanze naturali sia con detergenti industriali e chimici, naturalmente dipende anche dal grado di sporcizia del nostro elettrodomestico!! Prima di tutto svuotiamo il frigorifero di tutto quello che c’è dentro e stacchiamo la spina per ragioni di sicurezza, ovviamente lasciamo la corrente staccata solo per il tempo necessario per la pulizia dell’interno.

    Pulizia dell’interno, frigo e freezer

    Preparate prima il freezer per la sbrinatura mettendo delle bacinelle di acqua bollente all’interno di esso e dei giornali vecchi sotto l’elettrodomestico che serviranno per assorbire l’acqua che ne uscirà. Dedicatevi al frigo intanto che si scioglie il ghiaccio. Le pareti interne e i ripiani fissi del frigo si possono pulire utilizzando una spugnetta imbevuta di acqua e aceto (aiuta a sgrassare, igienizza e deodora), si ripassa con la spugna con solo acqua e si asciuga tutto con uno strofinaccio pulito. Riprendiamo ora il freezer che si sarà sbrinato e faccio lo stesso che abbiamo fatto per il frigorifero.

    Pulizia degli accessori e delle guarnizioni

    Vanno lavati con acqua calda e detersivo, a volte, se indicato nel libretto delle istruzioni del frigorifero, in lavastoviglie. È importante asciugarli bene prima di rimetterli a posto. Al posto del detersivo si potrebbe anche usare il bicarbonato che non ha neanche bisogno di essere risciacquato. Le guarnizioni in gomma dello sportello vanno pulite bene fra le pieghe, dove spesso si annidano germi e residui di cibo che potrebbero formare delle muffe, asciugate bene e cospargete leggermente di borotalco per assorbire l’umidità residua.

    Pulizia delle serpentine

    Le serpentine sono quelle dietro il frigo, che devono essere pulite almeno una volta l’anno perché il cumulo della polvere fa lavorare il compressore in maniera più dispendiosa. Per questo basta una spazzola morbida o un panno, senza acqua o detersivo, per rimuovere tutta la polvere.

    473

    PIÙ POPOLARI