Come pulire il materasso dalla pipì dei bambini

da , il

    Come pulire il materasso dalla pipì dei bambini

    La pipì a letto è un problema che riguarda molti bambini, quando capita oltre alle lenzuola può succedere che si bagni anche il materasso e a quel punto molte mamme si domandano disperate come pulire il materasso dalla pipì.

    Come è noto, la pipì a letto, soprattutto se il fenomeno si ripete con una certa frequenza implica che il materasso alla lunga emani cattivo odore e che rechi una brutta macchia. Ma ci sono diversi sistemi per far sì che il materasso venga perfettamente igienizzato. Vediamoli insieme.

    Alcuni suggeriscono di pulire il materasso con il folletto, se si agisce subito la macchia si asciugherà, ma al suo posto rimarrà comunque un fastidioso alone e in tutti i casi il materasso non verrà igienizzato.

    Per questa ragione suggerisco di usare l’ammoniaca, meglio se quella profumata. Come si usa? Semplice: si passa con uno spruzzino o con una pezza bagnata, e successivamente la si asciuga con un panno asciutto.

    A operazione fatta, è sempre consigliabile mettere il materasso al sole (se se ne ha la possibilità) per completarne l’asciugatura o in alternativa procedere all’asciugatura col phon. La macchia di pipì andrà via, ma quel che è più importante il materasso sarà perfettamente disinfettato!

    Un altro suggerimento su come pulire il materasso dalla pipì è quello di usare bicarbonato disciolto in acqua calda, strofinando energicamente la macchia se ne va via comunque, dopo di che si procede con l’asciugatura del materasso come nel primo caso.

    In ogni modo se il tuo bambino soffre di enuresi notturna e la pipì a letto non è un fenomeno episodico per evitare di sottoporsi allo stress di dover pulire il materasso dalla pipì costantemente sarebbe opportuno rivestire il materasso con uno speciale copri materasso realizzato in cotone e plastica che assorbe la pipì ed evita che il materasso si bagni.