Come pulire le finestre in modo naturale

Come pulire le finestre in modo naturale
da in Casa, Fai da te, Pulizia e Igiene
Ultimo aggiornamento: Venerdì 02/12/2016 12:25

    pulire finestre

    Come pulire le finestre in modo naturale. Un compito particolarmente noioso cui purtroppo non è possibile sottrarsi. La pulizia delle finestre richiede sforzo, tempo e prodotti adeguati, onde evitare il formarsi di fastidiosi aloni. Si è soliti ricorrere ai detersivi classici, ma esistono efficaci alternative naturali, più economiche e rispettose dell’ambiente. Ecco allora i migliori rimedi naturali per ottenere vetri luccicanti.

    Aceto bianco e acqua
    aceto bianco e acqua

    Acqua e aceto bianco sono l’ideale per pulire le finestre in modo naturale. Preparate una soluzione a base di 1 litro di acqua e ½ litro di aceto, rimuovete l’acqua in eccesso con una spatola, asciugate la finestra con carta di giornale. In alternativa versate la soluzione in uno spruzzino, quindi nebulizzatela direttamente sui vetri.

    Amido di mais, aceto e acqua
    amido di mais

    L’amido di mais è altrettanto efficace nella pulizia dei vetri. Preparate una soluzione a base di acqua (1 litro), aceto bianco (1 tazza) e amido di mais (2 cucchiai). Sciacquate bene e asciugate i vetri con un giornale.

    Succo di limone
    succo limone

    Il succo di limone può essere versato direttamente su una semplice spugna e passato sui vetri sporchi. Quindi basterà rimuovere i residui con un panno morbido.

    Soda
    soda

    Una soluzione a base di soda e acqua calda è l’ideale per pulire i vetri in modo naturale e farli luccicare senza eccessivo sforzo. Versate la soda in un secchio di acqua calda, imbevete una spugna nella soluzione, quindi passatela sulle finestre. Asciugate con la carta di giornale.

    Acqua distillata e aceto bianco
    acqua distillata

    Per ottenere vetri brillanti, niente di meglio di una soluzione a base di acqua distillata e aceto bianco. Versate mezzo litro di acqua distillata in un contenitore, quindi aggiungete 4 cucchiai di aceto. Agitate bene la soluzione e spruzzatela sui vetri, asciugando con carta di giornale.

    Bicarbonato di sodio
    bicarbonato

    Il bicarbonato di sodio, ideale in cucina e non solo, è un vero alleato delle pulizie domestiche e ovviamente si rivela prezioso anche per pulire le finestre. Basterà metterne un po’ su una spugna pulita imbevuta d’acqua, quindi passarla sui vetri e asciugare con carta di giornale.

    Fogli di giornale e alcol
    fogli giornale

    Alcol e fogli di giornale si rivelano un ottimo rimedio per rimuovere aloni dalle finestre. Basterà spruzzare l’alcol direttamente sulle finestre e pulire con i fogli, il piombo in essi contenuto lucida perfettamente i vetri senza lasciare aloni.

    732

    PIÙ POPOLARI