Come raddrizzare le ante di un mobile

da , il

    Come raddrizzare le ante di un mobile

    Per raddrizzare le ante di un mobile o di un qualsiasi complemento d’arredo occorre agire direttamente sulle viti delle cerniere, ossia quei meccanismi che ne permettono l’apertura e la chiusura. Con il passare del tempo, infatti, le viti delle cerniere possono allentarsi e quindi inclinare le ante dei mobili. La procedura da seguire per raddrizzare le ante di un mobile è estremamente semplice. Vediamola insieme. Per raddrizzare le ante di un mobile occorrono un cacciavite a taglio e uno a croce.

    Per raddrizzare le ante dei mobili come prima cosa bisogna individuare la vite che regola l’inclinazione dell’anta, quelle che regolano l’altezza e quella che ne regola la profondità.

    Una volta individuate tutte queste viti, con l’aiuto di un cacciavite a taglio e di uno a croce delle giuste dimensioni sarà sufficiente regolarle facendo in modo di raddrizzare completamente le ante del mobile. La procedura per raddrizzare le ante di un mobile è terminata!