Come realizzare dei bottoni fai da te con la pasta sintetica

da , il

    Come realizzare dei bottoni fai da te con la pasta sintetica

    La procedura per realizzare dei bottoni fai da te con la pasta sintetica è abbastanza semplice. Con questo materiale è possibile realizzare svariati lavoretti ed oggetti come dei ciondoli, dei bottoni, dei gioielli e altre piccole decorazioni per la casa. In commercio esistono diversi tipi di pasta sintetica, ma in Italia i più comuni sono due: il fimo e il cernit. Per realizzare degli splendidi bottoni fai da te con la pasta sintetica occorrono i seguenti materiali: della pasta sintetica colorata, un matterello, uno stuzzicadenti, degli stampini a piacere di piccole dimensioni e dei colori acrilici (opzionale). Per realizzare dei bottoni fatti a mano, lavorate a lungo con le mani la pasta sintetica per ammorbidirla.

    Stendete la pasta sintetica con il matterello conferendole uno spessore di qualche millimetro. Ricavate dei bottoni impiegando degli stampini di piccole dimensioni (ad esempio quelli per i biscotti). Potete ottenere dei classici bottoni rotondi oppure triangolari, quadrati, a forma di lettera, di stella o di cuore. Con uno stuzzicadenti praticate due o quattro fori al centro del bottone fai da te.

    I fori serviranno a far passare il filo per poterli poi cucire agli indumenti. Una volta ottenuti, fate riposare i bottoni fai da te con la pasta sintetica per circa 24 ore. Cuocete i bottoni ottenuti in un pentolino riempito d’acqua facendoli bollire per circa 10 minuti. In alternativa, potete cuocere i bottoni fai da te con la pasta sintetica in forno a 100 gradi per circa 15 minuti. A questo punto, potete utilizzare i bottoni in pasta sintetica al naturale oppure decorarli ulteriormente con dei colori acrilici.

    Foto di Che Birba