Come realizzare un centrotavola con frutta fresca

da , il

    Con l’arrivo dell’estate è possibile decorare la nostra tavola realizzando dei centrotavola con frutta fresca. La procedura per realizzare i nostri centrotavola con frutta fresca è abbastanza semplice. Ovviamente, le composizioni più elaborate, richiedono una certa manualità e praticità. Inoltre, impiegando della frutta fresca, possiamo realizzare una moltitudine di centrotavola. Per quanto riguarda la scelta dei materiali dei nostri centrotavola, insieme alla frutta fresca, possiamo impiegare anche fiori, candele e altri materiali a scelta. Quindi, come sempre, spazio alla fantasia! Un centrotavola con frutta fresca semplicissimo da realizzare e che può anche essere anche gustato dai commensali è composto da pere e agrumi.

    Al centrotavola, impiegando semplicemente della frutta fresca, può essere data la forma di una splendida margherita. La procedura da seguire per realizzare questo centrotavola con frutta fresca è molto semplice. Iniziamo con lo sbucciare delle pere di grosse dimensioni e tagliamole a spicchi. Dopo di che, posizioniamo le pere (precedentemente tagliate) su un grande piatto da portata, posizionando al centro della composizione un’arancia e facendo in modo di ricreare una forma di una margherita. Il risultato finale sarà sicuramente di grande effetto!

    Un altro centrotavola con frutta fresca che possiamo realizzare è composto da agrumi, melone, ananas e cetrioli. Iniziamo a pulire il melone, i cetrioli e l’ananas tagliandoli a dadini e tagliamo in due un limone. A questo punto, riempiano dei contenitori trasparenti di varie altezze con i cubetti dei cetrioli, ananas e melone. Possiamo aggiungere anche qualche spicchio e qualche rondella di arance e limoni. Anche in questo caso il nostro centrotavola con frutta fresca sarà completamente commestibile evitando, quindi, inutili sprechi di cibo. Un altro centrotavola estremamente semplice ma d’effetto, si può realizzare versando dell’acqua in un vaso di vetro trasparente. Infine, si aggiungono dei limoni tagliati a rondelle e dei fiori gialli a gambo lungo, come ad esempio dei tulipani.