Come realizzare un compasso fai da te

da , il

    Come realizzare un compasso fai da te

    Se vi capita di dover disegnare un cerchio preciso, quindi non a mano libera, e non avete a portata di mano un compasso, potreste andare in panico. Non allarmatevi, se non avete un compasso, potrete crearlo fai da te in modo semplice e veloce, utilizzando pochi elementi, come due normali matite da disegno. In seguito vi spiegherò come realizzare questo compasso fai da te molto artigianale, che potrete costruire ogni volta che vi sarà utile, lasciando coloro che vi osservano a bocca aperta per il vostro ingegno. Sarete dei veri geni per gli altri se non gli direte di aver letto questo post, quindi fatene buon uso e provate a realizzare il vostro compasso fai da te.

    Come vi accennavo precedentemente per realizzare un compasso fai da te vi occorreranno pochi e semplici elementi: due matite da disegno ed una cordicina o elastico. Dopo esservi procurati le matite da disegno, temperatele bene in modo che siano bene appuntite, saranno loro il segreto del vostro compasso fai da te: una fungerà da baricentro e l’altra per disegnare il vostro cerchio perfetto. Adesso prendete la cordicina o un elastico ed annodatelo il più vicino possibile alla punta delle due matite da disegno. Ora avrete già realizzato il vostro compasso fai da te, ma perchè assolva il suo compito dovrete sapere come utilizzarlo. Prendete il foglio su cui dovete tracciare il cerchio ed appoggiatevi sopra le due matite, a questo punto dovrete tenere ben salda la matita che funge da baricentro ed insieme far ruotare l’altra matita con molta calma ed attenzione per realizzare un cerchio perfetto, che era il risultato che volevate ottenere. Se il cerchio che dovete fare, dovrà essere creato su un foglio libero potrete utilizzare il compasso fai da te in un modo più semplice facendovi aiutare. Basterà che qualcun’altro tenga ferme le matite e voi potrete girare il foglio alla base per disegnare il cerchio. Provate, il risultato è davvero strabiliante.