Come recuperare una torta venuta male: qualche consiglio

da , il

    Come recuperare una torta venuta male: qualche consiglio

    Non tutte le ciambelle riescono col buco, si sa, quindi può capitare che ci si ritrovi con una torta venuta male. Che fare in questi casi? Gettarla via? Assolutamente da escludere. Vediamo, dunque, come recuperare una torta venuta male.

    Come recuperare una torta bruciata

    Magari la torta sarebbe anche venuta bene, ma l’abbiamo lasciata nel forno più tempo del necessario e si è bruciata. Come recuperare una torta bruciata? Dipende. Se ad essersi bruciata è semplicemente la parte superficiale basta grattarla via con una grattugia convessa e preparare una glassa per camuffare l’incidente. Se la torta è bruciata anche all’interno, tagliarla a strati e farcirla con una crema alla panna o al mascarpone per coprire il sapore amaro.

    Torta cruda dentro e bruciata fuori: come usarla?

    Altre volte può capitare che la torta sia cruda dentro e bruciata fuori, in questi casi ci sono diverse possibilità per recuperarla. Potete tagliarla a fette e rimetterla in forno ad una temperatura più bassa fino a quando l’interno non apparirà di un bel colore brunito. Dopo di che inzuppare le fette in una succulenta crema al limone o al cioccolato. Un’altra maniera per recuperare una torta cruda dentro e bruciata fuori è tagliala a metà (nel senso orizzontale), mettere le due parti crude verso l’alto e rinfornare utilizzando solo la funzione grill del forno o comunque collocandole sul piano più alto del forno. Infine, un’ultima possibilità è quella di privare la torta della parte cruda, sbriciolarla, ripassarla in forno e utilizzarla come base per un dolce al cucchiaio.