Come riciclare gli albumi avanzati

da , il

    Come riciclare gli albumi avanzati

    Chi si cimenta spesso nella preparazione di dolci lo sa, se c’è una cosa che in cucina avanza molto spesso sono proprio gli albumi d’uovo. E secondo il principio aureo per cui in cucina non si butta mai nulla ci chiediamo cosa fare di questi albumi avanzati?

    Così come ci sono tante ricette che non prevedono l’impiego degli albumi, ricette che invece li contemplano ne esistono altrettante. In questo post vi suggerirò pertanto come riciclare gli albumi.

    Potete decidere di montare gli albumi a neve e ottenere oltre alle classiche meringhe, dei biscotti facili facili, una torta di albumi o una mousse al cioccolato. Si tratta solo di alcune delle preparazioni che utilizzano gli albumi montati a neve. Ma prima di cominciare sapete come montare gli albumi?

    Anzitutto non usate il famoso pizzico di sale contemplato in tanti libri di cucina perché serve solo a destabilizzare la schiuma, tenete piuttosto conto della temperatura ricordandovi che è più facile sbattere un uovo a temperatura ambiente piuttosto che freddo di frigorifero. Inoltre, per montare gli albumi preferite un recipiente di rame poiché il rame si lega ad una proteina e forma un composto che stabilizza la schiuma.

    Dopo di che procedete con la ricetta che più vi aggrada fra quelle che vi propongo.

    Se optate per i biscotti facili facili tutto ciò che vi occorre è: 300 grammi di farina, 100 grammi di burro morbido, 200 grammi di zucchero, 120 grammi di mandorle tritate, 50 grammi di latte, 50 grammi di gocce di cioccolato e gli immancabili albumi avanzati ovviamente! Con queste dosi ne saranno sufficienti 3! Sbattere il burro con lo zucchero, unire la farina, le mandorle, il latte e le gocce di cioccolato. Montare a neve gli albumi, poi unirli all’impasto poco per volta, mescolando con delicatezza dal basso verso l’alto per non smontarli. Con l’aiuto di due cucchiaini, deporre dei mucchietti di impasto sulla teglia coperta di carta forno e passare in forno già caldo a 180° per 13-15 minuti circa. Sono semplici e buoni.

    Se a disposizione avete almeno 6 albumi potreste fare la torta agli albumi. Tutto ciò che vi occore, oltre agli albumi avanzai è: 100 grammi di burro, 200 grammi di zucchero, 50 grammi di farina, 50 grammi di fecola di patate, 1 bustina lievito per dolci, sale, 50 grammi di noci o nocciole tritate. Mettete in una terrina tutti gli ingredienti tranne gli albumi,che monterete a neve soda a parte. Per ultimo incorporateli agli altri ingredienti e versate il composto in una tortiera imburrata ed infarinata. Mettete a cuocere nel forno a 200°C per 35 minuti.

    Se volete preparare la mousse al cioccolato, invece sarà sufficiente che facciate fondere 250 grammi di cioccolato fondente a cui aggiungerete con delicatezza 6 albumi montati a neve fermissima con 100 grammi di zucchero.

    Da oggi in poi non vi chiederete più come riciclare gli albumi avanzati…ma passerete direttamente all’azione!