Come riciclare i bottoni: 7 idee creative

da , il

    Quante di voi, di fronte ad un cassetto o una scatola piena di bottoni non si è chiesta come riciclare i bottoni in qualche modo? Di solito in casa ce ne ritroviamo tanti e spesso non sappiamo che farcene, in questo post voglio darvi qualche idea su come riciclare i bottoni in maniera creativa col fai da te.

    Il bello dei bottoni è che ne esistono di una varietà infinita: grandi, piccoli, colorati, tondi, quadrati, ovali, di plastica, vetro, sughero, madreperla o legno e chi più ne ha più ne metta, questo ci consentirà di sfruttarli al meglio per gli scopi più disparati.

    Gioielli

    Un’altra maniera per riciclare i bottoni è quella di farne dei simpatici gioielli: collane, bracciali, anelli, orecchini. Nel caso delle collane basta infilarli in un cordoncino e distanziarli facendo dei nodi fra un bottone e l’altro, per i bracciali si può procedere con lo stesso metodo o optare per la soluzione elastico mantenendo i bottoni tutti vicini fra loro. Per quanto riguarda gli anelli e gli orecchini vi occorreranno anche dei cerchi in cui incollare i bottoni (nel primo caso) o infilarli a creare dei pendenti (nel secondo caso).

    Accessori per capelli

    Un’idea simpatica per riciclare i bottoni è quella di abbellire i vostri accessori per capelli: in primis elastici, fermagli e fasce. Particolarmente congeniali allo scopo risultano i bottoni grossi e colorati, possibilmente di forma sferica.

    Quadro

    Se vi piace l’arte moderna potete realizzare un quadro incollando su un telaio minimalista una serie di bottoni. Potete formare una spira incollando dei bottoni di dimensioni via via sempre più ridotta o dei riquadri con bottoni di forme o colori differenti. Alla fantasia, in questo campo, non c’è davvero limite.

    Orologio

    Se disponete di bottoni piatti e riuscite e trovarne almeno 12 di differenti colori potreste utilizzarli per creare un orologio da parete fai da te incollando i bottoni al posto dei numeri.

    Sottobicchieri

    Se invece avete a disposizione dei bottoni piccoli, magari in plastica del tipo più tradizionale, quelli della classica camicia maschile per intenderci, l’ideale per riciclarli è quello di cucirli su un pezzo di stoffa quadrata o rotonda e ricavarne dei sottobicchieri. Se avete a disposizione dei bottoni più grandi potreste pensare, utilizzando un pezzo di stoffa più grande di ricavarne dei poggia-pentola.

    Mosaico

    Un esempio su come riciclare i bottoni in maniera davvero sorprendente ci giunge da alcuni blog come Button Candy o Lucky Pony che mostrano tutti i passi per realizzare un mosaico gigante di bottoni.