NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Come riciclare i collant: tutti gli usi alternativi

Come riciclare i collant: tutti gli usi alternativi
da in Casa, Fai da te
Ultimo aggiornamento: Lunedì 27/03/2017 18:48

    Come riciclare i collant: lunga vita alle calze

    Se siete fra quelle che si sono sempre domandate come riciclare i collant di fronte a un paio di calze smagliate allora questo post fa proprio al caso vostro. A volte, lo sapete bene, la vita delle calze può essere davvero breve, ma se sapete come riciclare i collant smagliati o rotti ne ricaverete una certa utilità. Pertanto prima di sbarazzarvi delle calze che non potete più indossare, riflettete seriamente sugli usi che ne potreste fare in casa e se proprio non vi viene in mente nulla, vi suggeriamo tutti gli usi alternativi più curiosi e qualche mini tutorial.

    Aspiratore
    aspiratore

    Allora, un caso consueto che ci suggerisce come riciclare i collant è quello che ci vede impazzire alla ricerca di piccoli oggetti caduti sul pavimento: spilli, aghi, orecchini, pillole e chi più ne ha più ne metta. Se utilizziamo l’aspirapolvere il bocchettone aspirerà l’oggetto perduto senza che ci rendiamo conto di averlo potenzialmente recuperato, ma se davanti al bocchettone dell’aspirapolvere mettiamo un collant l’oggetto vi rimarrà attaccato e potremmo recuperarlo.

    Rivestimento per scopa
    panno-polvere

    Altri usi alternativi interessanti li vedono impiegati come rivestimenti della scopa. Accade infatti, di dover spazzare capelli, batuffoli di polvere e altra roba che tende ad attaccarsi alle setole della scopa sporcandola. Se vogliamo evitarci la fatica di ripulirla dopo, basterà rivestire la scopa di un collant su cui rimarranno attaccati tutti i ‘rifiuti‘ molesti, sfilarlo e disfarcene solo quando avremo finito. In questo modo la nostra scopa rimarrà linda!

    Lucida-scarpe
    lucidascarpe

    Altro utilissimo consiglio all’insegna del riciclo riguarda la lucidatura delle scarpe. Nulla si rivela, infatti, più efficace del nylon nel lucidare le superfici in pelle. Passate la crema sulle scarpe con la spazzola, fate asciugare e lucidate con un collant pulito. Le vostre scarpe brilleranno!

    Profumatori
    profumatore

    Potete riciclare i collant utilizzandoli come sacchetti dove fare essiccare fiori ed erbe aromatiche da mettere successivamente dentro i cassetti. Serviranno a profumare la biancheria. Vi consigliamo di ritagliarli ai lati e fare due nodi a mo’di caramella.

    Panno per la polvere
    panno polvere

    Un altro utile modo per riciclare i collant è quello di usarli per spolverare i mobili velocemente: i collant, infatti, si rivelano più utili dei tradizionali panni nel trattenere la polvere.

    Imbottitura
    imbottitura

    Quale suggerimento migliore su come riciclare i collant di quello che li vede diventare imbottitura di cuscini o bambole di pezza? A volte non abbiamo abbastanza materiale con cui riempirli, un mucchio di vecchie calze si rivela perfettamente adatto allo scopo.

    Tappeti
    tappeti

    Se siete fantasiose e volete osare potreste riciclare i collant per realizzare tappeti stravaganti e divertenti, per il bagno, la cucina o se si tratta di calze colorate anche per la camera dei bambini. Vi basterà intrecciarle e annodarle fra di loro! Se sarete davvero brave le vostre amiche difficilmente intuiranno che avete usato i vostri vecchi collant smagliati, vi chiederanno dove avete comprato il tappeto nuovo e a quel punto starà a voi scegliere se rivelare il vostro piccolo segreto oppure no!

    collant

    E se i collant si trasformassero in collane, bracciali e altri accessori originali? I migliori per questo progetto sono quelli di filanca da bambina, caratterizzati da colori vivaci e da un materiale che ben si presta a essere lavorato. Nella pratica è sufficiente ritagliare delle fascette che vanno assemblate a formare cordoncini. Se ne uniscono diversi, magari alternando i colori, e voilà, collana o bracciale pronto da indossare.

    lavatrice

    I vecchi collant si possono riutilizzare per proteggere i capi delicati in lavatrice trasformandoli in sacchetti protettivi in cui inserire il capo d’interesse. Ovviamente dovranno essere indumenti di piccole dimensioni. L’estremità del collant andrà annodata in modo che l’indumento non scivoli via durante il lavaggio.

    1034

    PIÙ POPOLARI