Come ridurre l’acidità nel sugo

Come ridurre l’acidità nel sugo
da in Casa, Cucina, Evergreen, Trucchi in cucina
Ultimo aggiornamento:
    Come ridurre l’acidità nel sugo

    Come ridurre l’acidità nel sugo? Che si utilizzino pomodori freschi, pelati o passata non fa molta differenza, il retrogusto acidulo è una costante. Per questo nel corso del tempo si sono sperimentate soluzioni diverse: la più famosa consiste nell’aggiunta di zucchero che tuttavia ha l’inconveniente di rendere troppo dolciastro il sugo. A forza di provare c’è chi ha trovato un’alternativa migliore, il bicarbonato di sodio. Ma i trucchi anti-acidità non si esauriscono qui. Scopriamoli tutti.

    Lo zucchero in effetti toglie acidità al sugo di pomodoro ma ne altera leggermente il sapore, rendendolo piuttosto dolce. L’alternativa migliore consiste, a detta dei cuochi, nell’utilizzo di bicarbonato di sodio. Ovviamente ne basta pochissimo, 1/4 di cucchiaino ogni 6 pomodori, ma a quanto pare neutralizza l’acidità senza inconvenienti. L’unico problema è non esagerare con le dosi perché in questo caso il sapore del sugo ne risentirebbe. Come e quando aggiungerlo? Non appena il sugo sta per arrivare a cottura, mescolando bene finché la reazione provocata dall’aggiunta di bicarbonato non svanisce. Ve ne accorgerete versandolo nel sugo perché frizza leggermente.

    Ecco altri rimedi anti-acidità, alcuni efficaci, altri da evitare:

    - il latte: è una scelta che nella maggioranza dei casi si rivela sbagliata. Una quantità ridotta di latte non è efficace contro l’acidità del pomodoro, d’altra parte aggiungerne troppo ne compromette il sapore.

    - Un pizzico di noce moscata o di cannella ogni 800 gr di salsa. Questo rimedio è abbastanza efficace ma bisogna valutare se la ricetta che intendete preparare è compatibile con queste spezie.

    - La tipologia di pomodori: i pomodori in scatola sono tendenzialmente più acidi di quelli freschi. Inoltre è meglio preferire pomodori maturi perché meno acidi. C’è poi da tenere presente che alcune qualità di pomodori sono più dolci rispetto ad altre, per esempio il nero di crimea, il green doctor, il pace di marianna, il carbonio.

    - Carote o patate: può essere utile anche l’aggiunta nel sugo di una carota o di una patata a pezzetti, che andranno tolte dopo una mezz’ora. La carota, ma anche la patata, assorbe l’acidità del pomodoro e per verificarlo è sufficiente assaggiarla.

    414

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CasaCucinaEvergreenTrucchi in cucina
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI