Come rimuovere le bruciature di sigaretta dai mobili

da , il

    Come rimuovere le bruciature di sigaretta dai mobili

    Ecco come rimuovere le bruciature di sigarette dai mobili. Può accadere, infatti, che un mobile si danneggi accidentalmente con una sigaretta e che si formi quell’antiestetica macchia scura di bruciatura. In questi casi, è necessario intervenire seguendo una semplice procedura fai da te. Per rimuovere le bruciature di sigaretta dai mobili occorrono: del succo di limone, della cenere di sigaretta, una paglietta molta fine e infine del colore ad olio. Per rimuovere le bruciature di sigarette dai mobili, iniziate versando qualche goccia di limone sulla superficie bruciata e sovrapponete anche la cenere di sigaretta. Sulla bruciatura si formerà una leggera schiuma.

    Quando l’effetto si sarà affievolito passate sulla superficie trattata una paglietta molto fine. Con questa semplice procedura la bruciatura di sigaretta dovrebbe dissolversi. Se così non fosse, ripete lo stesso procedimento più volte finché non ci saranno dei miglioramenti.

    A questo punto, usando del colore ad olio, è necessario ripristinare, sulla zona precedentemente trattata, il colore originale del legno facendo attenzione ala scelta della tonalità da utilizzare. Se il risultato finale non vi soddisfa è possibile rimuovere il colore con dell’olio di trementina puro e ripetere lo’operazione.