Come rinfrescare la casa senza condizionatore

da , il

    Come rinfrescare la casa senza condizionatore

    Era il 1914 quando un ingegnere statunitense, al secolo Willis Carrier, installò il primo impianto di aria condizionata in un’abitazione privata di Minneapolis. Da allora la climatizzazione delle nostre case è diventata un’abitudine quasi irrinunciabile.

    All’aumento delle temperature, ogni anno, si registra un aumento della domanda di condizionatori da installare nelle case, ma ad oggi il numero delle famiglie europee che possiede un condizionatore è appena del 5%. Vediamo, dunque, qualche consiglio su come rinfrescare la casa senza condizionatore.

    Le finestre

    Come rinfrescare la casa senza condizionatore

    Se non avete un condizionatore in casa, imparate a chiudere e aprire le finestre in modo razionale. Nelle ore più calde della giornata le persiane andrebbero tenute chiuse (o le tapparelle abbassate) così da riparare la casa dai raggi solari. Le finestre, invece, andrebbero aperte nelle prime ore del mattino e della sera così da fare rinfrescare le pareti.

    Luci ed elettrodomestici

    Come rinfrescare la casa senza condizionatore

    Le luci emanano calore, evitiamo di tenerle accese soprattutto quando non è necessario, in estate per altro possiamo contare sulla luce naturale fino a tardi. La sera, alle luci intense preferiamo comunque lampade a risparmio energetico con emissione di luce fredda. Il computer, la lavatrice, il forno, il piano cottura…tutti gli elettrodomestici emanano calore. Evitiamo di tenerli accesi oltre il necessario e consumiamo cibi freschi che non implicano l’utilizzo dei fornelli.

    Piante e buone abitudini

    Come rinfrescare la casa senza condizionatore

    Tenere le piante in casa favorisce la frescura. Le piante, infatti, aiutano a regolare l’umidità ed esercitano un impatto positivo anche sulla temperatura. Coltivare buone abitudini come quella di fare la doccia o la lavatrice nelle ore più fresche della giornata così da non incrementare ulteriormente il tasso di umidità con ulteriore vapore aiuterebbe a mantenere fresca la casa anche in assenza di condizionatore.