Come scegliere i tappeti per un soggiorno moderno

da , il

    Come scegliere i tappeti per un soggiorno moderno

    Arredare un soggiorno moderno solo all’apparenza è semplice perchè si tende a pensare che la modernità equivalga ad un minimalismo talmente estremo da diventare povero e scialbo.

    L’ideale, invece, è scegliere soluzioni minimaliste ma di grande effetto che facciano delle linee semplici e dei colori decisi i loro punti di forza cui vanno aggiunti complementi d’arredo in grado di fare la differenza.

    Tra questi, i tappeti sono certamente uno degli elementi fondamentali e la scelta di questi per un soggiorno moderno va fatta ponderando tutta una serie di elementi che non possono essere sottovalutati se non si vuole che l’ambiente diventi un’accozzaglia di elementi che male si sposano tra di loro.

    Innanzitutto nella scelta dei tappeti per un soggiorno moderno vanno considerati i colori, fondamentali per creare armonia tra i vari elementi: tra i colori più in voga del momento c’è l’arancione, il rosso, le scale di bianco/nero/grigio e i neutri come il beige.

    In seconda battuta i tappeti per il soggiorno moderno devono realizzati con materiali particolari: scartate i classici kilim e i tappeti orientali e africani e concentratevi sui tappeti realizzati in lana cotta, in materiali sintetici e, se proprio volete stupire tutti, in gomma morbida.

    Tenete sempre presente che la lunghezza del tappeto in un soggiorno moderno non può essere equivalente all’intera superficie della stanza come invece si usa fare per i soggiorni classici ma va limitata allo spazio vicino al divano; se proprio volete coprire tutta la superficie utile, allora scegliete più tappeti dello stesso tipo variando le forme e i colori in modo da creare accostamenti di tendenza.