Come scegliere il cuscino: tutti i tipi per tutte le esigenze

da , il

    Come scegliere il cuscino: tutti i tipi per tutte le esigenze

    I cuscini sono formati da materiali e tessuti differenti (lana, fibre artificiali, piume, lattice o gomma piuma) che li rendono adatti a tutte le esigenze. In genere, un buon cuscino, deve fare da appoggio alla testa e al collo e garantire una maggiore comodità mentre si dorme. La scelta del cuscino adatto, inoltre, incide sulla nostra salute e sul nostro benessere fisico e psichico. Quindi, a differenza di quel che si pensa, non è affatto facile e scontata. Il mercato, poi, offre diversi modelli, ognuno dei quali adatto a specifiche necessità ed esigenze.

    Cuscino in pura lana Merinos

    Questo tipo di cuscino è alto, morbido e caldo. Fa traspirare la pelle ed è indicato soprattutto per chi generalmente dorme su un fianco.

    Cuscino in lattice

    I cuscini in lattice sono quelli che vanno per la maggiore. Sono morbidi, alti, atossici ed anallergici.

    Cuscino in lattice sagomato

    Questa tipologia di cuscini aiuta a mantenere l’allineamento corretto della colonna vertebrale. Quindi, è particolarmente adatto per chi soffre di problemi alla schiena.

    Cuscino in piuma d’oca

    Mordilo e leggero, si adatta a qualunque posizione della testa e del collo.

    Cucino in fibra basso anallergico

    Questo cuscino è ideale per chi soffre di allergie poiché è in grado di respingere gli attacchi di acari e altri microrganismi. Inoltre, sostiene la cervicale.

    Cuscino con fiocchi di Kapok

    I cuscini realizzati con fiocchi di kapok sono particolarmente adatti a chi soffre di reumatismi oltre ad allontanare gli acari.

    Cuscino memory foam o cuscino degli astronauti

    Questo tipo di cuscino è realizzato con una particolare schiuma sensibile al calore che si adatta alle forme del corpo.

    A ciascuno il suo!