Come scegliere l’aspirapolvere, consigli utili per l’acquisto

da , il

    Come scegliere l’aspirapolvere, consigli utili per l’acquisto

    Scegliere l’aspirapolvere più adatto alle nostre esigenze è fondamentale, poiché, come sappiamo, l’elettrodomestico è un ottimo e pratico alleato per le pulizie quotidiane. Il mercato offre tantissime tipologie di aspirapolvere. Ma allora, come scegliere l’aspirapolvere? Anzitutto, per scegliere l’aspirapolvere più adatto occorre conoscere le diverse tipologie offerte dal mercato. In particolare a seconda del funzionamento l’aspirapolvere può essere: da traino (dotato di maniglie e di ruote per il trasporto), elettronico (con una serie di comandi elettronici) a vapore e automatico (che funziona completamente da solo).

    A seconda di come viene eliminato lo sporco, invece, l’aspirapolvere può essere: a sacchetto (che deve essere sostituito ogni volta che si riempie di sporcizia e polvere), a contenitore (che deve essere estratto, svuotato e lavato) e con filtro ad acqua (questo tipo di aspirapolvere può aspirare anche i liquidi). Quindi, per scegliere l’aspirapolvere più adatto alle nostre esigenze, come prima cosa occorre decidere per quale tipologia optare. A questo punto, per scegliere l’aspirapolvere più adatto occorre considerare anche la potenza dell’elettrodomestico che normalmente oscilla tra i 250 e i 400 Watt. Per scegliere l’aspirapolvere occorre considerare anche le funzioni e gli eventuali accessori aggiuntivi dell’elettrodomestico.

    Tra le funzioni aggiuntive più importanti troviamo: la funzione soffiatore, la funzione auto (che regola automaticamente la potenza in base al tipo di pavimento e di superficie), il filtro antiodore, l’isolamento acustico, la pulizia del filtro con un semplice tocco della mano, i programmi di pulizia preimpostati e il sistema di aspirazione ciclonica (che costringe le particelle di sporco a depositarsi direttamente nel contenitore). Infine, come per qualsiasi altro elettrodomestico, prima di scegliere l’aspirapolvere occorre leggere attentamente la scheda tecnica del prodotto che normalmente riporta: la potenza assorbita (espressa in Watt), la potenza di aspirazione, il tipo di aspirapolvere (a sacchetto, a contenitore, a traino o a vapore), i filtri presenti, le caratteristiche e le funzioni aggiuntive dell’apparecchio, gli accessori in dotazione e infine l’indicazione della classe energetica.