Come sostituire il burro nei dolci

da , il

    Come sostituire il burro nei dolci

    Come sostituire il burro nei dolci? La presenza di un’intolleranza alimentare, colesterolo nel sangue o il semplice proposito di rendere più leggeri e meno calorici i vostri dolci vi avrà spesso fatto domandare come sostituire il burro in cucina. Il burro, infatti, è un alimento molto grasso e poco digeribile, ma esiste la convinzione, errata, che se possiamo farne a meno nelle fritture e nei condimenti, il suo impiego risulta assolutamente indispensabile nella preparazione dei dolci. Sbagliato! Ecco come sostituire il burro nei dolci.

    olio-al-posto-del-burro

    Sostituire il burro con l’olio

    E’ possibile sostituire il burro con l’olio nei dolci, sia nelle torte che nei biscotti. Per quanto riguarda le dosi, non c’è equivalenza perfetta tra questi due alimenti: 100 grammi di burro equivalgono, infatti, a 80 grammi di olio extra vergine d’oliva, pertanto se dovete sostituire il burro in un dolce, dovrete semplicemente diminuire di circa il 20% la quantità descritta nella ricetta.

    panna-al-posto-del-burro

    Sostituire il burro con la panna

    La panna è sicuramente meno calorica e più delicata rispetto al burro, pertanto si potrebbe anche pensare di sostituire il burro con la panna nei dolci, panna fresca ovviamente e non panna da cucina. In questo caso a 100 grammi di burro corrispondono 125 grammi di panna, pertanto aumenterete del 25% la quantità indicata nella vostra ricetta.

    yogurt-al-posto-del-burro

    Sostituire il burro con lo yogurt

    Infine, è possibile sostituire il burro con lo yogurt nei dolci. Anche in questo, la dose va incrementata del 25% sostituendo con 125 grammi di yogurt intero 100 grammi burro. Oltre a risultare più leggeri, i vostri dolci risulteranno molto meno calorici, 100 grammi di burro, infatti, corrispondono a circa 700 calorie, contro le appena 80 calorie dello yogurt.