Come togliere le macchie di gelato dai tessuti

da , il

    Come togliere le macchie di gelato dai tessuti

    Tra le macchie da eliminare più frequenti del periodo estivo, soprattutto in caso di bambini, c’è quella di gelato. Ma come togliere le macchie di gelato dai tessuti? Purtroppo, non sempre l’impiego di detergenti e smacchiatori (normalmente acquistabili al supermercato) permette di togliere completamente le macchie di gelato dai tessuti. Quindi, in questi casi, bisogna optare per dei rimedi casalinghi, i cosidetti rimedi della nonna, molte volte più efficaci di quelli tradizionali. Anzitutto, se la macchia di gelato da eliminare è fresca è opportuno intervenire tempestivamente ammorbidendola semplicemente con dell’ acqua. In caso di macchie particolarmente ostinate, spesso, questo rimedio non è sufficiente e quindi dobbiamo impiegare altri rimedi più efficaci.

    In ogni caso, è sempre utile intervenire tempestivamente trattando il tessuto con dell’acqua, poiché, in questo modo, la macchia di gelato andrà via dopo più facilmente. Per togliere le macchie di gelato completamente occorre distinguere tra macchie più scure e resistenti (come quelle di gelato al cioccolato) e macchie più tenui e meno forti (come quelle di gelato alla frutta). Infatti, la procedura da seguire per togliere le macchie di gelato dai vestiti è differente a seconda dei casi.

    Come togliere le macchie di gelato alla frutta dai tessuti

    Un metodo semplice ed efficace per togliere le macchie di gelato alla frutta e quelle più tenui e meno scure è quello di impiegare dell’acqua gasata insieme a del sapone, da applicare direttamente sulla zona interessata. Successivamente, se necessario, laviamo il capo anche in lavatrice.

    Come togliere le macchie di gelato al cioccolato dai tessuti

    Per togliere le macchie di gelato al cioccolato e in generale quelle più scure (normalmente più difficili da eliminare), invece, occorre intervenire trattando e strofinando delicatamente la zona interessata con del sapone di Marsiglia. Successivamente occorre lasciare in ammollo il capo in acqua fredda. Infine, se necessario, laviamo il capo trattato anche in lavatrice.