Come vestirsi da hippie per Carnevale [FOTO]

da , il

    Oggi desidero darvi alcuni suggerimenti su come vestirsi da hippie per Carnevale. Si tratta di un travestimento semplice ed economico, potete trovare tutto il necessario già in casa e adattarlo o saccheggiare qualche mercatino dell’usato.

    Esattamente come per il travestimento da zombie, di cui vi abbiamo parlato in un altro articolo, anche quello da hippie lascia una notevole libertà, dal momento che non si deve indossare necessariamente una certa gonna o una certa maglietta, ma dei vestiti che in qualche misura riescano ad evocare attraverso uno stile loro proprio, suggestioni e atmosfere anni settanta.

    Gonna o pantalone che sia dunque, scegliete qualcosa di ampio e coloratissimo, meglio se riccamente decorato con dei fiori. Lo stile hippie mirava alla ricerca e al recupero di forme semplici e naturali. Se seguirete questo consiglio non sbaglierete.

    Se decidete di indossare dei jeans l’ideale sarebbe un modello a zampa d’elefante, ma anche se avete un modello stretto potete divertirvi ad allargarlo cucendo all’altezza dei polpacci degli inserti di stoffa colorata o dei merletti. L’alternativa ai jeans potrebbe essere rappresentata da una gonna lunga dal gusto folk, sottolineata da un cinturino di corda sui fianchi. Sopra potete adattare una casacca ampia, meglio se in tessuto leggero o una semplice maglietta di cotone da indossare con un gilet sopra, un’altra alternativa è rappresentata da una camicia annodata sopra l’ombelico.

    Potete arricchire il vostro abbigliamento hippie dipingendo delle scritte a tema o dei simboli come Peace and Love, fate l’amore e non la guerra, mettete dei fiori nei vostri cannoni e così via…

    Gli hippie portavano nella stragrande maggioranza dei casi i capelli lunghi, se li avete corti, potete indossare una parrucca. Per completare il vostro look hippie, poi, accessori indispensabili sono una fascia da mettere nei capelli o intorno alla fronte da ricavare da un semplice pezzo di stoffa colorata o in alternativa una coroncina di fiori sempre da mettere intorno alla fronte, una borsetta di pezza o di corda da portare con una tracolla sui vestiti, delle lunghe collane etniche, degli occhialoni tondi simili a quelli che portava John Lennon e infine delle scarpe con la zeppa alta o dei sabot di legno o delle infradito basse ai piedi.