Conservare alimenti: come creare pacchetti sigillati per i condimenti

da , il

    Se vi piace condire i pasti con le salsette varie e quando siete fuori casa proprio non ne potete fare a meno, eccovi un fai da te per la cucina utile a coloro che amano i condimenti liquidi anche durante i picnic o le gite in montagna. In effetti l’insalata scondita o il panino asciutto necessitano, almeno per me, di una bella impiastrata, ma è anche vero che portarsi dietro le bottigliette non è l’ideale. Esistono in commercio dei pacchetti già pronti, ma sono piuttosto costosi. Questo fai da te presenta delle semplici istruzioni per creare delle mini confezioni, tra l’altro personalizzate, di salse o condimenti.

    I materiali di cui avrete bisogno sono: una macchina sigilla sacchetti, sacchetti sigillanti e forbici.

    Ora iniziamo, seguite passo dopo passo!

    Misurare circa 10 cm sulla busta e sigillare la parte inferiore.

    Aggiungere un intaglio all’estremità del pacchetto, servirà a direzionare il flusso del liquido verso un unico punto di uscita. Ora sigillate i due angoli inferiori a 45° e lasciate aperta la parte superiore.

    Ora potete aggiungere i condimenti: ogni liquido andrà bene. Cercate di mantenere l’estremità superiore più pulita possibile, questo aiuterà quando dovrete sigillare. Dopo aver aggiunto il cibo, pulire bene l’estremità superiore se necessario e sigillare il liquido, mentre con la macchina tirate fuori l’aria. Il lavoro potrebbe concludersi qui, ma è più sicuro sigillare l’eccesso e tagliarlo via

    Per eliminare lo spazio in eccesso, premete il liquido verso la parte intagliata, quindi sigillate più vicino possibile al cibo. In questo modo si occupa meno spazio e ci sono minori possibilità di rompere il pacchetto.

    I sacchetti sigillati per la vostra cucina ‘portatile’ sono pronti, basta solo metterci un’etichetta, per comodità.