Coperte di lana ai ferri: tante idee da copiare [FOTO]

da , il

    Coperte di lana ai ferri, tante idee da copiare per riscaldare le vostre notti durante la gelida stagione invernale, ma anche prima. Realizzarle con il fai da te vi consentirà di riprodurre qualunque fantasia senza contare la soddisfazione di averle confezionate con le vostre mani. Chiunque, anche le meno esperte, può cimentarsi nella creazione di una coperta a maglia, piccola o grande che sia. E’ un lavoro piuttosto semplice, basta apprendere i punti base e seguire le indicazioni degli schemi. Ecco allora qualche idea da copiare.

    Coperta ai ferri con gattini

    Una coperta romantica ideale per rilassarsi sul divano avvolti da un caldo abbraccio. Ma anche un’ottima idea regalo fai da te in occasione delle festività per una persona che vi sta particolarmente a cuore. Per realizzarla dovrete utilizzare esclusivamente il punto a catenella, semplice e adatto anche alle meno esperte. A lavoro terminato basterà decorare la coperta ricamandovi sopra dei dolci gattini.

    Copertina a quadretti per bambini

    Perché non realizzare una soffice copertina a maglia per i vostri bambini? Procuratevi ferri numero 6 e iniziate con lo schema dritto e rovescio avviando a legaccio per 10 ferri un totale di 150 maglie. Proseguite il legaccio sulle prime e ultime 5 maglie e quelle interne alternando 10 maglie rasate dritte, 10 rasate rovescio per 12 ferri e poi scambiando lavorazione. A 160 centimetri dall’inizio realizzate 10 ferri a legaccio e intrecciate.

    Coperta double face

    La coperta double face non solo è straordinariamente morbida ma decisamente semplice da lavorare. Va realizzata utilizzando un grana di riso per il bordo, eseguendo un dritto e un rovescio per il primo ferro della parte centrale e tutto rovescio per il secondo ferro.

    Coperta in mohair

    Per creare una soffice coperta in lana mohair ai ferri dovrete procurarvi 300 gr di lana mohair beige, 200 gr blu, arancione e verde, un paio di ferri numero 5. Iniziate con un primo ferro in verde seguito da altri 11 ferri dello stesso colore, 12 ferri in beige, in arancione, in blu, verde, beige, arancione e 11 ferri in blu più un ferro di chiusura. Il quadrato andrà realizzato avviando 45 maglie in verde e procedendo a lavorare nello schema di colori fino a raggiungere l’altezza di 30 cm. Risulteranno 16 quadrati.

    Per il bordo avviate 8 maglie in beige e lavorate col motivo di base il vivagno a maglia catenella, su dritto, per 120 cm. Lavorate il primo angolo con giri accorciati lasciando in sospeso l’ultima maglia alla fine del ferro. Lasciate in sospeso un’altra maglia ogni 2 ferri, quindi girate e gettate il filo sul ferro finché non rimarranno solo due maglie. Giunte alla fine del ferro lavorate la maglia aumentata con la successiva maglia in sospeso fino a riavere le maglie del bordo. Proseguite lavorando alternativamente 120 cm e 1 angolo. Alla fine dei 4 angoli, intrecciate le maglie e cucite insieme la fine e l’inizio del bordo. Infine cucite insieme 4 quadrati per la lunghezza e la larghezza a punto indietro, dal lato rovescio; le coste devono stare alternativamente in posizione orizzontale e verticale. Completate il lavoro aggiungendo il bordo intorno alla coperta.