Costumi di Halloween fai da te

da , il

    La notte di Halloween si avvicina e sia che si vada ad una festa in maschera, sia che si resti a casa con pochi intimi, dovrebbe essere sempre indossato un costume a tema. Ma quanto costa acquistare un vestito, o comunque gli accessori? Con questa crisi il costume di Halloween non rappresenta di certo la priorità nel computo spese e peraltro i costumi preconfezionati possono essere anche molto costosi. E allora diamo sfogo alla fantasia e rispolveriamo un po’ di abilità manuale per realizzare dei costumi fai da te.

    Per alcuni non serve nemmeno cucire, ma basta ripescare cianfrusaglie e vecchi vestiti tra il fondo del guardaroba e lo sgabuzzino.

    Costumi di Halloween fai da te per adulti

    Ci sono temi di Halloween che ricorrono con costanza ogni anno e possono essere considerati degli evergreen intramontabili. Ci riferiamo ad esempio al costume da strega o da diavola per le donne, da vampiro o zombie per gli uomini oppure ad abiti per coppie dark, come Batman e Cat woman, o anche a maschere per gruppi, ad esempio la famiglia Adams. Sono tutti travestimenti facili da realizzare: vi basterà reciclare vecchi vestiti neri e studiare il trucco giusto. Con questi costumi non si sbaglia mai ma sicuramente non si vincerà il premio originalità e c’è l’alto rischio di incontrare doppioni alla festa.

    Se allora volete stupire con qualcosa di più originale ma comunque non impegnativo (neppure dal punto di vista economico) vi proponiamo qualche travestimento meno scontato.

    Partiamo con la maschera da medusa, intesa come l’animale, non come il personaggio mitologico dalla sguardo pietrificante (sebbene anche questa faccia paura). La medusa non rappresenta un elemento classico di Halloween ma è pur sempre una creatura che per natura che incute timore.

    Vediamo come realizzarne un simpatico costume. Vi serviranno:

    - Un ombrello

    - Del nastro adesivo bianco e trasparente

    - Polietilene a bolle d’aria

    - Colla

    - cellophane

    Prendete un ombrello (possibilmente trasparente), apritelo e coprite le parti metalliche con nastro adesivo bianco, o in alternativa pitturatele di bianco. Per i primi otto tentacoli, tagliate delle strisce larghe di polietilene e attaccatele l’una l’altra, nel senso della lunghezza (non devono essere tutte pari, anzi, meglio se differenti), utilizzando il nastro adesivo trasparente. Attaccate ogni tentacolo alle stecche interne dell’ombrello.

    Se l’ombrello è colorato, incollate altro polietilene lungo la superficie esterna dell’ombrello (che sarebbe la testa della medusa), in modo da dare l’effetto di trasparenza. Utilizzare un altro strato di colla e sovrapponete al polietilene del cellophane, che garantirà effetti di riflessione.

    Se preferite attenervi ad uno dei simboli più classici di Halloween ma comunque rivisitabile con originalità potete realizzare il costume fai da te da pipistrello.

    Questo simpatico animaletto è un motivo ricorrente per Halloween, e allora perché non farne anche una maschera? Ecco cosa vi serve. Una maglia nera a collo alto, una gonna sempre nera e un ombrello. Quest’ultimo aspetto e un po’ più impegnativo, perché dovete eliminare l’asta centrale, rompere le giunture metalliche (in modo che siano flessibili) e tagliare a metà l’ombrello, per farne due ali. Poi ago e filo per cucirle alle maniche della felpa. Potete completare con le orecchie, realizzabili con due pezzi di stoffa nera, tagliati a forma di triangolo ed incollati ad un cerchietto per capelli, oppure cuciti al cappuccio.

    Costumi di Halloween fai da te per bambini

    Anche per bambini ci sono temi ricorrenti: dalla strega alla fata per le femmine al pirata o la mummia per i maschietti. Basta qualche dettaglio per rendere la maschera credibile: un cappello da strega fatto con il cartoncino nero, una benda che copre l’occhio del pirata etc.

    Ma soprattutto per i bambini più piccoli ci sono idee originali, facili da realizzare e poco mostruose:

    Dentifricio: ecco, questo non è di sicuro il più terrificante, anzi, ma è piuttosto originale. Basta prendere una tutina bianca senza disegni (potete anche usare un sacco che aprirete per la testa e le braccia), scriverci sopra con vernice o pennarelli indelebili la marca del dentifricio e usare un paralume per la testa come tappo.

    Harry Potter : basta una bacchetta (magica ovviamente), un mantello nero con le maniche e occhiali da vista (eventualmente senza lenti) per trasformare vostro figlio in Harry Potter.

    Se sono due gemelli si può pensare alle maschere da coppia: Hansel e Gretel o l’angelo buono e quello nero.

    Nella nostra fotogallery trovate tantissime altre idee originali per costumi di Halloween fai da te per grandi e piccoli.