Curare il giardino con l’aiuto della tecnologia

da , il

    Curare il giardino con l’aiuto della tecnologia

    Avete la passione del giardinaggio? Tra poco dedicarvi al vostro hobby potrebbe essere più semplice e meno impegnativo che mai. Ci vorrà ancora un po’ perché la novità arriva dal lontano Giappone e si è appena diffusa in terra nipponica ma è probabile che presto verrà esportata anche in Europa. L’aiuto arriva dalla tecnologia: per i giapponesi dal pollice verde sarà infatti possibile controllare le condizioni del terreno e la crescita delle piante semplicemente usando il telefonino. Vediamo meglio allora come funziona questa tecnica innovativa e quali sono le potenzialità più interessanti.

    L’idea di questo servizio si deve alla Ntt Docomo comunicazioni, un colosso giapponese attivo nel settore tecnologico. In sostanza il meccanismo si basa su un piccolo sensore dotato di tecnologia all’avanguardia che viene sotterrato vicino alle piante e ai fiori del balcone o del giardino. L’apparecchio è in grado di misurare in maniera precisa tutti i parametri relativi alla crescita delle piante: la temperatura, il livello dell’acqua e l’intensità dei raggi solari. Una volta registrati i dati vengono inviati direttamente al cellulare dell’utente che in questo modo sarà continuamente aggiornato sui risultati delle analisi automatizzate. Le informazioni vengono inoltrate anche ad un computer centrale. Ma non solo: l’utente che attiva questo servizio riceverà anche direttamente sul telefonino consigli utili per il giardinaggio e la cura delle piante. Questa novità tecnologica potrebbe essere un metodo per avvicinare al giardinaggio e al fai da te botanico anche chi ha meno tempo da dedicare a questa passione.