Decorazioni natalizie shabby chic: tante idee fai da te

Decorare il Natale in stile shabby chic è un'ottima idea per chi ama questa tendenza dal sapore vintage e fra l'altro, consente agli appassionati di sbizzarrirsi con il fai da te. Non c'è infatti stile migliore per chi ama creare addobbi natalizi fatti a mano, basta recuperare i materiali giusti e trasformarli in decorazioni natalizie shabby chic. Ecco tante idee fai da te da cui trarre ispirazione.

da , il

    Scopriamo tante idee fai da te per le decorazioni natalizie shabby chic, da cui trarre ispirazione per conferire alla casa un tocco di romanticismo in stile natalizio. Quale migliore festività per addobbare le stanze con elementi shabby, ideali per creare un’atmosfera magica e accogliente, se non il Natale? Gli addobbi e le decorazioni in stile shabby chic che potete realizzare con il fai da te sono davvero tantissime: dalle palline per l’albero di natale, ai centrotavola in stile shabby per il pranzo di natale, alle candele natalizie bianche o nei vasetti di vetro, le idee non mancano. Non ci sono limiti alla fantasia purché rispettiate le regole base di questo stile, che privilegia decorazioni dal sapore vintage, ricami e pizzi recuperati in vecchi bauli, oggetti restaurati con creatività. Ecco le migliori decorazioni da cui trarre ispirazione per un natale shabby chic.

    Palline di cotone

    addobbi-per-l'albero-di-cotone

    Per un albero di Natale in perfetto stile shabby, vi consigliamo degli originali addobbi di cotone.

    Acquistate qualche ramo di cotone e rimuovete delicatamente i fiocchi dalla parte legnosa. Aggiungete un fiocchetto realizzato con del nastrino bianco, rosso o argentato e appendete il fiocco di cotone all’albero utilizzando un filo sottile.

    Albero di Natale con rami

    Albero-di-natale-con-rami

    Raccogliete dei rami secchi di varie lunghezze, rimuovete con una cesoia i rametti più sottili, quindi dipingete i rami di bianco con colori per legno. Lasciateli asciugare e posizionateli all’interno di un vaso trasparente.

    Non resta che addobbare l’albero di Natale shabby chic con pigne, ghiande e funghetti. In alternativa potreste usare degli addobbi romantici a forma di cuore realizzati con stoffa, feltro o semplice cartoncino.

    Ghirlanda di rami e feltro

    ghirlanda-di-cotone

    Una ghirlanda fai da te natalizia è quel che serve per decorare in stile shabby l’ingresso di casa. Approfittate di una bella giornata di sole per fare una passeggiata nel bosco, raccogliete in quantità rametti di varie lunghezze, non troppo secchi. Una volta raccolto tutto l’occorrente, procuratevi del fil di ferro sottile, colore acrilico bianco e feltro bianco.

    Dipingete i rami raccolti di bianco con un pennello oppure ricorrete a una bomboletta spray. Lasciateli asciugare, quindi procedete con la realizzazione della ghirlanda intrecciandoli tra loro a cerchio e fermandoli ove necessario con il fil di ferro. Continuate fino a raggiungere lo spessore desiderato, chiudete la ghirlanda e procedete con le decorazioni in feltro.

    Ritagliate tanti cerchi di varie dimensioni dal feltro, tagliateli a spirale e avvolgete le spirali su se stesse, chiudendole sul fondo con un pizzico di colla a caldo. Applicate i fiori di feltro sulla base di rami con colla a caldo seguendo la disposizione preferita. Non resta che ammirare il piccolo capolavoro shabby chic!

    Centrotavola con candele e pigne

    Creare un centrotavola shabby chic è facile: vi bastano qualche pigna, spray effetto neve, un vassoio di legno, ghiande, palline e candele bianche. Prima di tutto verniciate con lo spray effetto neve i vari elementi, lasciateli asciugare per qualche minuto.

    Collocate prima 3 candele sul vassoio, a distanza regolare l’una dall’altra, quindi posizionate in ordine sparso pigne, ghiande, palline e altro materiale a piacere. Accendete le candele e voilà, il vostro centrotavola natalizio è servito!

    Lanterne con barattoli riciclati

    E’ facile realizzare delle deliziose lanterne fai da te shabby chic. Procuratevi qualche barattolo di vetro riciclando, per esempio, quelli del sugo di pomodoro o della marmellata, lavateli bene e posizionatevi all’interno della neve finta e subito sopra una candela bianca.

    Avvolgete la bocca del barattolo con corda sottile e aggiungete 2 piccole pigne decorative, che potrete anche abbellire con neve finta spray. Spruzzate un po’ di neve anche sul barattolo. Al posto della corda potete anche usare della lana o del filo.

    Lanterna con pupazzo di neve

    Una vecchia lanterna può trasformarsi in una splendida decorazione natalizia fai da te. Prendete la lanterna e dipingetela di bianco, se non è già di questo colore, quindi grattatela con della carta vetrata in modo da ottenere il tipico effetto vintage.

    Inserite nella lanterna un pupazzo di neve e della neve finta, aggiungendo anche qualche pallina natalizia dai colori tenui, dal rosa all’azzurro, dall’argento al verdino. Potete inserire delle lucine bianche o colorate a batteria, in modo da illuminare l’interno senza bisogno di ricorrere alle candele.

    Rametti natalizi

    Con qualche rametto di legno potete creare in un attimo una decorazione shabby chic di Natale. In che modo? E’ sufficiente recuperare dei rametti di legno, tagliarli della misura giusta, recuperare qualche addobbo di gesso bianco e appenderlo ai rametti, che andranno inseriti in un vaso.

    Intorno al vaso, a sua volta bianco, posizionate qualche pigna al naturale e una o due candele bianche e delle lucine sempre bianche. Potete creare un angolo carino con questa decorazione, valorizzandolo in chiave natalizia.

    Segnaposto con pigne

    Che pranzo e/o che cenone di Natale sarebbe senza segnaposto? Per realizzarli in stile shabby chic serve poco: qualche pigna naturale, cartoncino beige, una penna nera, corda sottile, un piccolo bottone beige, pizzo o stoffa a scelta, portacandela basso.

    Avvolgete il portacandela con la stoffa prescelta, dopo averla tagliata su misura, facendo un nodo intorno al collo con il cordino. In prossimità del fiocco posizionate un bottoncino con la colla a caldo. All’interno posizionate la pigna che può rimanere al naturale oppure spruzzata di neve spray.

    Ritagliate dal cartoncino un cartellino da personalizzare con il nome dell’ospite. Attaccate il cartellino alla pigna. Voilà, i segnaposto natalizi sono pronti.

    Bottiglie con candele

    Delle semplici bottiglie di vetro si trasformano in portacandele natalizi. Come? Facilissimo: basta procurarsi qualche bottiglietta, lavarla e asciugarla. Con della corda sottile si appende un cuoricino di legno intorno alla bocca, ma volendo potete utilizzare anche decorazioni di altro tipo, per esempio stelline, animaletti, palline.

    Posizionate sopra una candela bianca lunga e voilà, la decorazione è pronta. Se volete personalizzare ulteriormente i portacandele, inserite all’interno della neve finta o sassolini bianchi.

    Ghirlanda bianca

    Creare una ghirlanda per la porta o da collocare sulle pareti interne non è affatto difficile. E’ sufficiente procurarsi una corona di polistirolo, colla a caldo, casette, ghiande, pigne, neve spray, ciuffi di pelliccia finta.

    Procedete rivestendo tutta la corona con la pelliccia finta ricorrendo alla colla a caldo, una volta che la ghirlanda sarà asciutta, posizionate al centro 1-2 casette, qualche rametto o pino, palline, ghiande, pigne e quant’altro, dopo aver dipinto i vari elementi con la neve spray.

    Aggiungete un fiocco o un nastrino e il gioco è fatto! Per appenderla è sufficiente utilizzare un nastro bianco sistemandolo sul retro della ghirlanda.

    Cavalli natalizi

    Vecchi cavalli di legno diventano originali decorazioni natalizie shabby chic. In realtà non è indispensabile avere proprio dei cavalli, si possono usare anche altre sculture che magari risultano ormai demodè.

    Si verniciano di bianco con spray per legno, le si passa con carta vetrata per conferire il tipico tocco vissuto, quindi si avvolge il collo con una mini-ghirlanda di muschio, che potete realizzare con il fai da te incollando ciuffetti di muschio intorno a del fil di ferro.