Deodoranti per ambienti: tossici e cancerogeni

da , il

    Deodoranti per ambienti: tossici e cancerogeni

    RETTIFICA

    Trilud S.p.A. precisa quanto segue.

    A illustrazione dell’articolo sotto riportato, Nanopress aveva posto in modo del tutto erroneo una fotografia raffigurante i prodotti a marchio Dr. Vranjes, fotografia che è stata rimossa non appena ci si è resi conto dell’errore.

    Trilud S.p.A., infatti, non ha alcun elemento per sostenere che i prodotti a marchio Dr. Vranjes siano in qualche modo coinvolti nella vicenda sotto riportata né, tantomeno, per affermare che gli stessi siano nocivi e/o tossici e/o cancerogeni.

    Trilud S.p.A, pertanto, si scusa ufficialmente e formalmente con il Dr. Vranjes e l’Antica Officina del Farmacista s.r.l.

    _______________________________________________________

    Con le loro fragranze inebrianti e delicate ci illudiamo che siano anche naturali, ma sembra che i deodoranti per ambiente siano altamente cancerogeni. A rilevarlo è l’Associazione europea dei consumatori.

    In modo particolare fanno male i deodoranti per ambienti con bastoncini, che, bruciando, immetterebbero nella stanza una quantità di benzene superiore a quella che si trova in una strada del centro di Milano. Ma anche i deodoranti per ambiente che vanno spruzzati o vaporizzati non sono da meno.

    L’Associazione Altroconsumo è arrivata alla conclusione che i deodoranti per ambiente sono tossici dopo avere effettuato dei test sull’aria all’interno di una stanza dove due ore prima era stata accesa una candela profumata, erano stati bruciati due bastoncini d’incenso, era stato aperto un diffusore liquido o gel ed era stato spruzzato per tre volte uno spray profumato.

    Ebbene ‘sono stati rinvenuti dei composti organici volatili - ha osservato alla fine dei test Altroconsumo – cioé sostanze cancerogene quali benzene, stirene, eteri glicolici o aldeidi. Le sostanze che si sviluppano in una stanza quando si usano i deodoranti, sono superiori in concentrazione a quelle misurate in una strada a grande traffico come Corso Buenos Aires a Milano‘.

    In testa alla classifica dei prodotti a rischio ci sono i deodoranti per ambienti con bastoncini d’incenso e le candele profumate, seguiti dai diffusori elettrici, che in qualche caso producono persino formaldeide.

    Pertanto se desiderate regalare alla vostra casa delle fragranze profumate, optate per i deodoranti per ambiente naturali come gli oli essenziali alla lavanda, al bergamotto, al limone, all’arancio e tanti altri oppure affidatevi al buon vecchio fai da te realizzando dei deodoranti a partire da elementi che ci fornisce la natura, primi fra tutti fiori e bucce di agrumi.