Detersivi ecologici fai da te, come prepararli

da , il

    Detersivi ecologici fai da te, come prepararli

    In questa società ormai ci siamo abituati a comprare tutto già pronto, fatto e confezionato, magari ponendo l’attenzione sulle etichette per scegliere le cose, soprattutto i detersivi, meno inquinanti per l’ambiente. Ma cosa c’è di meglio dei detersivi ecologici fai da te per rispettare l’ambiente ed allo stesso tempo risparmiare denaro? Il problema probabilmente è che non sapete come prepararli, cosa e come usarli, ma vi basteranno pochi minuti del vostro tempo prezioso, un pò di pazienza ed attenzione e qualche prodotto naturale economico per preparare detersivi fai da te che saranno ecologici al 100%.

    A dispetto di ciò che pensate, sono tanti i detersivi ecolgici fai da te che potrete realizzare in casa, con le nostre mani e che poi potremo utilizzare per molteplici e svariati usi, invece di comprare 1 prodotto chimico tossico ed inquinante per ogni superficie diversa. Potrò darvi alcune ricette per realizzare col fai da te detersivi ecologici per i piatti, per il bucato, l’ammorbidente, un detergente universale multi-superficie, l’anticalcare per la lavatrice, lo sbiancante ed un perfetto sostituto della soda caustica per pulire anche i tubi di scarico della vostra casa. Non male, vero? Cominciamo con la ricetta per preparare il detersivo per lavare i piatti. Tagliate 3 limoni a rondelle, togliendo i semi, frullateli con 200 grammi di sale ed un pò d’acqua, mettete a bollire il composto in una pentola aggiungendo 100 ml di aceto bianco e 400 ml d’acqua e fatelo bollire per 10 minuti facendo attenzione che il nostro preparato non si attacchi alla pentola. Dopo, lasciatelo raffreddare e disponetelo in piccoli vasetti di vetro. Così avrete già ottenuto il vostro detersivo naturale per lavare i piatti. In lavastoviglie ne basteranno 2 cucchiai, mentre per lavare i piatti a mano sarete voi a decidere quanto utilizzarne. Oltre ad essere un ottimo prodotto per lavare i piatti, questo composto è anche un perfetto anticalcare. Per preparare il detersivo ecologico per il bucato invece, vi basterà sciogliere in acqua calda il sapone di marsiglia vegetale al 100%. Per il bucato a mano le quantità sono 50 grammi di sapone di marsiglia in 5 litri d’acqua, mentre per il bucato in lavatrice vi serviranno 80 grammi di sapone di marsiglia in 5 litri d’acqua e potrete usarlo anche per i capi più delicati. L’ammorbidente fai da te non prevede una ricetta, ma un solo ingrediente fondamentale, l’aceto bianco, infatti vi basterà versare un bicchiere di aceto bianco nel cassettino del detersivo della lavatrice prima del risciacquo. Il detersivo ecologico fai da te più utile è forse il detergente universale, un pratico ed ecologico sgrassatore multiuso. Procuratevi uno spruzzino da mezzo litro vuoto e pulito, versateci dentro 100 ml di alcool etilico denaturato, 30 gocce di olio essenziale della fragranza di tuo gradimento e dell’acqua distillata per riempire tutto lo spruzzino, non preoccupatevi perchè l’olio essenziale si scioglierà perfettamente nell’alcool. Per renderlo anche anticalcare vi basterà aggiungere un cucchiaio di succo di limone. Questo è un detergente che potrete utilizzare in sostituzione degli sgrassatori in commercio per pulire i sanitari, i lavandini, le mattonelle e quant’altro, però vi consiglio di non usarlo sul vetro o su altre superfici particolarmente delicate. L’anticalcare in commercio costa veramente molto rispetto alla quantità contenuta ed inoltre è composto da una serie di sostanze nocive. Il nostro anticalcare fai da te sarà economico, efficace e per nulla dannoso per l’ambiente, infatti basterà diluire l’acido citrico (circa il 25%) nell’acqua distillata in un contenitore da 1 litro ed il vostro anticalcare potrà fare anche a ammorbidente in lavatrice, visto che togliendo il calcare, i tessuti si ammorbidiscono. Per la lavatrice sono sufficienti 50 ml di composto. Lo sbiancante è semplicissimo da preparare, vi basterà usare l’acqua in cui avrete bollito alcune fette di limone, oppure aggiungere direttamente nel cestello della lavatriche un limone semi tagliato a metà. L’ultima ricetta che vi proporrò sarà quella per creare un composto alternativo alla soda caustica per pulire le tubature. La manutenzione dei tubi di scarico è fondamentale per tenerli in ordine ed evitae di dover chiamare l’idraulico, ma in commercio ci sono acidi estremamente pericolosi che dovrebbero assolvre questo compito, quindi faremmo meglio ad usare il metodo fai da te. Basterà che versiate periodicamente nei tubi di scarico 4 cucchiai di sale grosso, 4 cucchiai di bicarbonato ed una pentola di acqua bollente e le vostre tubature rimarrano sempre pulite. Con queste ricette potrete creare detersivi ecologici fai da te perl’uso quotidiano, in poco tempo ponendo particolari attenzione sul loro minimo impatto ambientale.