Dipingere i sassi, tecnica e consigli per creare e divertirsi

da , il

    Dipingere i sassi è facile, divertente ed economico! Ovviamente, per dipingere i sassi al meglio, dobbiamo conoscere la giusta tecnica e seguire una serie di pratici ed utili consigli. Anzitutto, per svolgere questa tecnica ci occorrono: dei sassi, dei colori acrilici (da preferire ad altri poiché più brillanti), alcuni pennelli di piccole dimensioni e tanta fantasia e creatività. Per poter essere dipinti e decorati, i sassi (che rappresentano la base di pittura) devono essere preparati. La procedura da seguire è molto semplice; basta, infatti, lavare accuratamente i sassi da dipingere con acqua e sapone e lasciarli asciugare. Dopo di che, per rendere la base uniforme, possiamo passare del colore acrilico neutro.

    I nostri sassi sono pronti per essere dipinti e decorati! Per quanto riguarda la scelta del soggetto da dipingere, va effettuata in base alla vostra fantasia e soprattutto in base alla forma del sasso. I sassi da dipingere, infatti, possono avere varie forme e dimensioni e starà a voi capire quale soggetto si adatta meglio ad essere dipinto su quel particolare sasso (ad esempio un sasso dalla forma allungata può esser utilizzato per dipingere delle baguette, dei cactus oppure un bel pinguino, mentre, un sasso perfettamente tondo può essere utilizzato per dipingere dei panini o una tartaruga).

    Un altro importante consiglio per dipingere i sassi consiste nel disegnare il soggetto da dipingere con una matita. In questo modo sarà più difficile sbagliare nel dipingere poi. Per dipingere i sassi è anche importante avere a disposizione pennelli di varie dimensioni, in modo da poter definire con precisione anche i minimi dettagli. Comunque, al di là di questi consigli sulla tecnica, spazio alla vostra originalità e creatività!