Elettrodomestici green: li sceglie il 95% degli italiani

da , il

    Elettrodomestici green: li sceglie il 95% degli italiani

    Il 95% delle famiglie italiane sceglie la sostenibilità ambientale come criterio per scegliere un elettrodomestico. Non a caso gli elettrodomestici green sono quelli che vanno per la maggiore, non solo perché scegliendoli si aiuta l’ambiente, ma anche e soprattutto perché si abbattono i costi delle bollette.

    E’ quanto emerge da una ricerca condotta da Samsung e Human Highway su un campione di popolazione italiana di mille unità.

    Il risparmio energetico è il primo criterio con cui viene scelto un nuovo elettrodomestico per la casa, seguono poi i criteri relativi al risparmio di tempo e al guadagno di spazio. A tenere in gran conto le soluzioni salva spazio sono per lo più gli uomini di età compresa fra i 40 e i 50 anni, mentre le donne, soprattutto quelle che lavorano fuori casa, hanno maggiormente a cuore il risparmio di tempo.

    Il 50% degli intervistati è disposto a spendere anche di più per l’acquisto di elettrodomestici green, ma il 40% preferirebbe non spendere oltre il 10% in più. Il risparmio energetico è diventato un criterio guida nella scelta degli elettrodomestici anche per il fatto che il consumo responsabile è entrato a pieno diritto nella cultura degli italiani. Solo il 5% degli intervistati, infatti, ha dichiarato di non conoscere e rispettare le fasce orarie di risparmio energetico.

    Le regioni del Nord Ovest sono quelle maggiormente attente alla sostenibilità ambientale col 53,1% di intervistati che ha dichiarato di conoscere bene il funzionamento delle fasce orarie di risparmio energetico, seguite dal Sud d’Italia, con un dato medio del 49,5 per cento.

    Foto di Alissa Osumi