Eliminare umidità dalla scarpe bagnate

da , il

    Eliminare umidità dalla scarpe bagnate

    Cosa succede quando si viene colti nel bel mezzo di una tempesta, senza ombrello e senza riparo? Semplice, ci bagna come pulcini! E uno dei problemi principali è rappresentato dalle scarpe che, eccezion fatta per i rari casi in cui sono impermeabili, si impregnano di acqua e si inumidiscono. Questa sgradevole situazione, oltre ad essere pericolosa per la nostra salute (la conseguenza di una prolungata permanenza di piedi bagnati nelle scarpe è spesso l’influenza) può degenerare fino a rovinare irreparabilmente le nostre belle scarpette in pelle o in camoscio. Esiste un rimedio rapido ed efficace fai da te? Vediamo..

    Appena raggiunto un luogo asciutto e chiuso, toglietevi immediatamente le scarpe e tamponate il più possibile l’acqua con un panno assorbente, quindi appendetele o ponetele a terra con le punte rivolte verso il basso. Se è inverno avvicinatele pure al termosifone, ma non troppo, altrimenti rischiate di incartapecorirle!

    Aspettate un’oretta circa e controllate di nuovo le scarpe, se permane ancora del liquido, tamponate di nuovo, quindi recuperate un paio di fogli di giornale ed avvolgeteli per farli entrare all’interno delle scarpe (proprio come sono nei negozi). Per concludere procuratevi altri fogli di giornale e avvolgeteci completamente le calzature, ben strette. Lasciatele così anche per una giornata intera, se non ne avete bisogno, più la carta sta a contatto con la scarpa, maggiore è la quantità di umidità che verrà assorbita. Il risultato finale è piuttosto sorprendente, perché le calzature, oltre ad essere asciutte, risultano anche rinvigorite e prive dei tipici segni causati dall’inzuppamento.