Fai da te, come pulire e lucidare l’oro

da , il

    Fai da te, come pulire e lucidare l’oro

    L’oro è il metallo prezioso per eccellenza ed è particolarmente amato dalle donne, alcune farebbero follie per un gioiello nuovo. Possiamo dire che dove c’è donna, c’è oro e le donne hanno una casa, quindi l’oro è presente in ogni abitazione. L’oro è un metallo prezioso, ma come tutti gli altri è soggetto a perdere il suo splendore, soprattutto se indossato, attraverso il sudore, lo sporco ed il passare del tempo e per pulirlo quasi tutte optano per l’orefice. Ma perchè spender soldi inutilmente, quando possiamo pulire e lucidare l’oro col fai da te? Di seguito vi spiegherò come pulire e lucidare l’oro con un metodo usato anche dagli stessi gioiellieri senza grande sforzo.

    Gli ingredienti che vi serviranno per pulire l’oro con il fai da te sono pochi e per nulla dispendiosi: acqua, ovatta, alcool e detersivo per i piatti saranno più che sufficienti. Passiamo a come pulire gli oggetti in oro. Prendete una pentola delle dimensioni necessarie perchè tutti gli oggetti che avete da pulire possano stare tranquillamente immersi senza incastrarsi tra di loro, riempitela d’acqua, immergete l’oro e portate ad ebollizione a fuoco lento per non far evaporare l’acqua troppo in fretta. Raggiunta questa temperatura dell’acqua aggiungete un cucchiaio da te scarso di detersivo per i piatti, spegnete il fuoco e lasciate agire per circa 10 minuti. Trascorso il tempo necessario svuotate la pentola contenente i prezioni, vi consiglio di farlo nello scolapasta per non rischiare che qualche gioiello finisca nello scarico del lavandino, e risciacquate i gioielli con abbondante acqua fredda. Ora prendete un canovaccio e asciugate gli oggetti in oro uno ad uno facendo una leggera pressione, vi sarete accorte già del risultato della vostra pulizia a questo punto perchè l’oro è tornato a splendere, ma per raggiungere il risultato dell’orefice bisogna passare alla lucidatura fai da te. state tranquille lucidare l’oro è semplice e non abbiate paura di rovinare il vostro oggetto in oro . Munitevi di ovatta ed alcool denaturato, imbervete l’ovatta di alcool e iniziate a fregare energicamente l’oggetto in oro che desiderate lucidare, senza tralasciare nessuna parte, altrimente si noterebbe la differenza. Adesso avrete il vostro gioiello come nuovo di fronte ai vostri occhi e ci penserete due volte prima di portarlo dal gioielliere quando sarà nuovamente da pulire.