Fimo: come creare lavoretti e gioielli fai da te [FOTO+VIDEO]

da , il

    Le amanti del fai da te avranno già usato sicuramente la pasta di fimo per creare i loro lavoretti, ma chi ancora non lo conosce rimarrà di certo sorpreso per la quantità di oggettini e accessori che si possono creare con questa sostanza che, proprio perché modellabile, ci permette di farle assumere le forme che desideriamo.

    Si possono creare collane, bracciali, anelli dalle forme originali e qualsiasi altro oggetto desiderato. Ma vediamo insieme di che cosa si tratta.

    Che cos’è il fimo

    dolci-in-fimo-diy

    Il fimo è una pasta polimerica modellabile termoindurente. Proprio grazie a questa sua proprietà ci dà la possibilità di creare un’infinità di forme: ciondoli, collane, fermagli per capelli, mollette, insomma potete sbizzarrirvi a modellare questa pasta in base a ciò che vi suggerisce la vostra fantasia! E’ un materiale termoindurente, ovvero si indurisce col calore (in genere a 110 °C per 30 min), ma attenzione, perché una volta cotto non sarà più plasmabile!

    Costo

    Aquistabile anche online presso vari rivenditori di hobbistica, il fimo è disponibile in diversi panetti, il cui costo varia in base al peso: potete trovare materiali dai 2 euro ai 2.50 euro (per u panetto di circa 56 gr).

    Procedimento

    anello-cupcake-in-fimo

    Per prima cosa dovete scegliere un soggetto da riprodurre: un’immagine, un disegno fatto da voi stessi, una foto che vi aiuti a visualizzare l’oggettino e a capire quali colori vi serviranno per realizzarlo. Il mio consiglio è di iniziare con forme non particolarmente elaborate, ma che vi diano la possibilità di impratichirvi.

    In secondo luogo dovrete assemblare i pezzi di vario colore: tenete presente che i vari elementi colorati non si mischieranno e che quindi potrete tranquillamente assemblarli uno sull’altro per creare il soggetto che avete scelto. Se siete dei principianti, vi suggerisco di usare le formine che troverete in dotazione agli attrezzi base: cuori, stelle, cerchi e varie forme con le quale iniziare a creare, per prendere sempre maggiore confidenza con lo strumento, le forme di base.

    Se avete intenzione di produrre collane, orecchini o semplici pendenti per bracciali, dovrete inserire un gancio, all’altezza necessaria, nella pasta modellabile. Se lo desiderate, potete anche acquistare delle piccole calamite per creare accessori da appendere, magari sul frigo o su una lavagnetta.

    La fase finale del procedimento prevede la cottura in forno della pasta di fimo, che va cotta di regola a 120 gradi per circa 20 minuti anche se, in rapporto alle dimensioni dell’oggetto, la durata può cambiare.

    Fateli raffreddare ed ecco che avete terminato! In questo video vedrete come creare dei bellissimi orecchini biscotto. Buona visione e…non dimenticatevi di visitare la nostra gallery fotografica!