Fiori da balcone primaverili, quali scegliere

da , il

    Fiori da balcone primaverili, quali scegliere

    Un modo per decorare e abbellire il proprio balcone è quello di ricorrere a delle splendide piante e fiori primaverili che sono in gradi di donare vivacità e colore. Per quanto riguarda i fiori primaverili da balcone c’è davvero l’imbarazzo della scelta. L’importante è considerare lo spazio che si ha a disposizione e quindi optare per le piante e i fiori primaverili da balcone più adatti. Un classico fiore da balcone primaverile è il geranio che presenta una fioritura che va dalla primavera all’autunno. Inoltre, i gerani non richiedono cure ed attenzioni particolari e, se riparati adeguatamente, possono sopravvivere all’esterno anche in inverno.

    Tra i fiori primaverili da balcone troviamo anche le petunie, piccole piante perenni che fioriscono abbondantemente dalla primavera all’autunno. Un’altra alternativa per decorare il proprio balcone è quella di optare per dei giacinti o dei tulipani, delle piante caratterizzare da una splendida e colorate fioritura primaverile. Per un balcone di piccole dimensioni, invece, potete optare per dei piccoli vasetti di primule e di viole. In particolare, potete abbellire il vostro balcone con la viola del pensiero e la viola mammola che si prestano particolarmente alla coltivazione in vaso.

    Entrambe le piante presentano fiori colorati e vivaci. Per chi possiede un bel terrazzo una splendida pianta primaverile da balcone decorativa è la rosa rampicante. Anche queste piante richiedono poche cure ed attenzioni per la loro corretta coltivazione. Per un balcone all’ombra, invece, optate per le begonie, delle splendide piante a fioritura primaverile che non sopportano la luce solare diretta.