Fiori di zucca in pastella

da , il

    Fiori di zucca in pastella

    I fiori di zucca sono delle verdure la cui stagionalità va dalla fine di maggio a tutto settembre, o anche alle prima metà di ottobre se la temperatura è particolarmente calda. In commercio non sono molto comuni, a causa della scarsa resistenza al deterioramento e del baso profitto che generano. Più che altro, i fiori di zucca si possono piantare in giardino, così da averli sempre freschi di stagione. Un’alternativa, più comoda ma meno saporita è salutare, è la versione surgelata, che però garantisce la reperibilità tutto l’anno. Una preparazione classica dei fiori di zucca è la frittura in pastella con ripieno di mozzarella e alici.

    Ingredienti

    Fiori di zucca

    Mozzarella

    Alici

    Olio di semi

    Preparazione

    Prima di tutto i fiori di zucca devono essere puliti (operazione che va effettuata appena prima della cottura), poi si prepara una pastella ad hoc, e infine si passa al riempimento del fiore e alla sua successiva frittura.

    Come prima cosa, eliminate il pistillo del fiore di zucca e, dopo aver effettuato un taglio a livello del gambo, si riempie il fiore con una dadino di mozzarella (o anche due si vi piace molto filante) e un filetto di alice.

    Dopo aver fatto ciò, intingete il fiore di zucca nella pastella (mi raccomando bella densa) e poi immergetelo immediatamente nell’olio bollente. Lasciate friggere per tre minuti, fino a doratura della superficie, quindi scolate, asciugate l’olio e servite i fiori di zucca caldi.

    Un consiglio: i fiori di zucca colti nell’orto presentano una peluria fastidiosa; lasciateli in ammollo in acqua per alcuni minuti e andrà via.