Frushi, la ricetta del sushi con la frutta

da , il

    Frushi, la ricetta del sushi con la frutta

    La ricetta del frushi viene preparata utilizzando principalmente due ingredienti di base: il riso a grana corta e la frutta fresca. Il frushi per aspetto è molto simile al più conosciuto sushi, ma in questo caso, il pesce viene sostituito dalla frutta fresca come fragole, kiwi e lamponi per un risultato invitante ed appetitoso. Inoltre, il frushi è più delicato, leggero e rinfrescante rispetto al tradizionale sushi. La particolarità di questa ricetta sta nel fatto che il riso bollito a cui viene aggiunto zucchero e latte di cocco deve essere appallottolato e guarnito con della frutta fresca a piacere come ribes, fragole, frutti di bosco, kiwi, melone o qualsiasi altra varietà.

    Per preparare al meglio la ricetta del frushi è opportuno utilizzare una stuoia da sushi che serve sia come base sulla quale stendere il riso e gli ingredienti del ripieno, sia come supporto nella fase di arrotolamento del riso. Per preparare la ricetta del frushi occorrono i seguenti ingredienti (dosi per 20 porzioni): una tazza e un quarto di acqua, una tazza di riso crudo sushi (o un altro tipo a grani piccoli), un quarto di tazza di zucchero, un quarto di tazza di latte di cocco, uno spray da cucina (che serve per non far attaccare i cibi ai recipienti o alle mani), un pizzico di sale, della frutta a piacere e dello yogurt magro alla vaniglia. In una pentola fate bollire una tazza e un quarto di acqua e versateci poi il riso. Coprite la pentola con il coperchio, riducete la fiamma a poco più del minimo e lasciate cuocere per circa un quarto d’ora o fino a quando il riso non avrà assorbito completamente l’acqua della pentola. Fate riposare il riso nella pentola coperta per un altro quarto d’ora. A questo punto, versate il riso in un ciotola abbastanza capiente e unite lo zucchero, il latte di cocco e un pizzico di sale mescolando delicatamente il tutto. Occorre ricordare che è possibile aggiungere questi ingredienti al riso già bollito oppure aggiungerli all’acqua di cottura.

    Coprite la ciotola e lasciate riposare il riso così condito per circa 20 minuti. Dopo di che, spruzzate sul palmo della mano un po’ di spray da cucina (reperibile nel reparto dei dolci di un qualsiasi supermercato ben fornito), realizzate delle palline e schiacciatele delicatamente in modo da ottenere la forma classica del sushi. Guarnite il riso con della frutta fresca tagliata a fettine o intera a seconda del tipo. Nello svolgere questa operazione fate aderire bene la frutta al riso. Se i pezzetti di frutta non aderiscono perfettamente al riso potete utilizzare un po’ di miele come collante. Infine, adagiate le porzioni di frushi su un piatto foderato con della carta da forno e fate riposare il tutto in frigorifero fino al momento di servire. Accompagnate le porzioni di frushi con una ciotolina di yogurt alla vaniglia che farà da condimento.