Furoshiki: come riciclare i foulard [FOTO]

da , il

    Il Furoshiki è un’arte giapponese di origini antichissime, che insegna come riciclare i foulard per creare oggetti e accessori originali. Attraverso questa tecnica è davvero possibile sbizzarrire la fantasia e ridare nuova vita a banali oggetti di uso comune. Il foulard è infatti molto versatile, può trasformarsi facilmente in una borsa, in un body, in un box porta pietanze, in un pacco regalo… e le idee non si esauriscono certo qui! Non vi resta che procurarvi qualche vecchio foulard e scoprire con noi i segreti di questa antica arte.

    L’arte del Furoshiki

    Il termine “furoshiki” significa letteralmente “telo da bagno”, difatti era utilizzato per recarsi nei bagni pubblici giapponesi probabilmente già a partire dal 1400. Anche allora si distingueva per la sua estrema versatilità, i suoi impieghi erano infatti molteplici, da borsa per i prodotti da toletta si trasformava in telo e poi ancora in borsa. Oggigiorno se ne sono aggiunti altri, in Giappone non è difficile trovarlo sotto forma di box porta pranzo, confezione regalo, borsetta, sacchetto o body. Senza contare che trasformare un vezzoso foulard in uno stiloso oggetto furoshiki è semplicissimo!

    Confezione regalo

    Realizzare una confezione regalo con un foulard è un gioco da ragazzi! Basterà avvolgere il pacco con il telo prescelto, rifinendolo con un bel fiocco. Tenete presente che se l’oggetto da rivestire è oblungo, andrà disposto al centro del foulard, due dei vertici opposti andranno annodati in cima all’oggetto, gli altri potranno essere arrotolati esternamente. Se invece la base dell’oggetto è circolare, dovrete disporlo al centro del foulard e far confluire tutti i lati arricciati tra loro sulla superficie dell’oggetto. Infine se il pacco da avvolgere è cubico o a forma di parallelepipedo, andrà posizionato al centro del foulard in modo tale che gli angoli del tessuto siano in linea con i lati della base. Il destinatario sarà doppiamente fortunato, si ritroverà infatti con un doppio regalo!

    Sacca per i libri

    Una sacca per i libri fa sempre comodo, crearla è davvero facile. Basterà formare un triangolo con un semplice foulard quadrato, piegare gli angoli verso l’interno e formare così i manici. Non resta che riporre i libri all’interno della sacca!

    Collana

    Per creare un magnifico bijou basterà attorcigliare su se stesso il foulard, riducendone il diametro in modo da consentire l’introduzione di perle o distanziatori metallici. Dopodichè andranno applicate alle estremità le chiusure e con morbidi nodi si nasconderà il punto di giuntura tra la stoffa e il metallo della cerniera. Ecco pronta la vostra collana fai da te in stoffa! Ora perchè non provare a realizzare un’altra collana creativa utilizzando la fettuccia? Non resta che augurarvi buon lavoro!