Gatto, come evitare le palle di pelo

da , il

    Gatto, come evitare le palle di pelo

    Il gatto è un delizioso animale domestico, molto indipendente, soprattutto per quanto riguarda la sua igiene ed il suo carattere. Questa caratteristica del gatto è apprezzabile, in quanto ci consente di avere uno splendido animale domestico anche se non siamo sempre in casa, ma talvolta può procurargli dei problemi di salute. Insomma, il gatto è troppo pulito, è un maniaco della pulizia e soprattutto della sua pulizia, infatti anche se solo lo accarezziamo, avrete notato che quando abbiamo finito il gatto provvede subito a leccarsi per ‘pulirsi’. Però il gatto, leccandosi spesso, ingerisce una grande quantità di pelo e questo rischia di fargli male.

    Le cure pricipali che dovrete avere per il vostro gatto è di evitare che gli si formino palle di pelo nell’intestino, perchè potrebbero provocargli un’occlusione intestinale. I metodi per evitare la formazione di palle di pelo nell’intestino del gatto, sono semplici accortezze che dovete imparare ad usare quotidianamente. Se il gatto fosse all’esterno si pulirebbe da solo l’intestino mangiando l’erba per procurarsi il vomito, ma in casa l’erba non è disponibile. In commercio esiste, però, la famigerata erba gatta, che costa realmente poco e se il vostro gatto ne va ghiotto avrete già risolto il problema sul nascere. Molti gatti d’appartamento però non gradiscono e quindi bisogna trovare soluzioni alternative. La prima cosa da fare è di acquistare un pettine o una spazzola apposta per il nostro animale domestico e provvedere a spazzolare il gatto almeno una volta al giorno, in modo da eliminare il pelo morto che altrimenti l’animale ingurgiterebbe durante la sua pulizia quoridiana. Molti gatti non amano essere spazzolati, ma sicuramente dopo breve tempo e con qualche premio, si abitueranno alla cosa. Altra alernativa, all’erba gatta che troviamo in commercio sono il malto in tubetto ed il remover, creati appositamente per evitare le palle di pelo, perchè questa pasta favorisce la digestione e l’espulsione naturale del pelo con le feci. Solitamente il gatto ama il sapore del prodotto in tubetto e lo lecca direttamente da quest’ultimo. Il consiglio è di dargliene circa un cm al giorno. Ma non tutti i gatti sono uguali ed hanno gli stessi gusti, però ricordiamoci che sono puliti, quindi se il gatto non lecca il prodotto direttamente dal tubetto, potrete tranquillamente metterglielo sulla zampina anteriore e si fregherà da solo, dato che per la sua mania del pulito, sarà costretto a leccarsi la zampa per toglierlo. Insomma bisogna essere un pò più furbi del micio ed il gioco è fatto.