Giardini italiani da visitare: una guida ai più belli [FOTO]

Giardini italiani da visitare: una guida ai più belli [FOTO]
da in Casa, Evergreen, Giardino ed esterni
Ultimo aggiornamento:

    Giardini italiani da visitare, una guida ai più belli, quelli che non puoi assolutamente perdere. Da Nord a Sud il Belpaese è costellato di perle verdi affascinanti e misteriose, a partire dagli straordinari labirinti. Poeti e pittori di ogni epoca e di ogni paese ne hanno decantato le lodi, alcuni di essi sono stati realizzati da personalità grandiose, altri curati da artisti e giardinieri, vi hanno passeggiato re e regine, principi e principesse, artisti e letterati. E’ proprio il caso di riscoprirli e lasciarsi trasportare dai profumi che, nel periodo primaverile più che mai, sono inebrianti.

    Partiamo dalla magica Firenze e dal suo giardino Bardini, all’interno del quale oltre agli orticelli si intravedono felci, glicini, azalee, agrumi e molti altri fiori e frutti profumati e gustosi. Sempre in Toscana, alle spalle di Palazzo Pitti, è sito il Giardino di Boboli, la cui atmosfera retrò attira turisti di tutto il mondo. D’altro genere il giardino dell’Orticoltura di Firenze, caratterizzato dalla presenza di splendidi percorsi botanici e strutture liberty. E come dimenticare il Giardino delle Rose di Viale Poggi, tripudio di profumi e romanticismo. Il luogo ideale per una passeggiata mano nella mano o una vacanza di coppia.

    Giardini della Reggia di Caserta

    Molto più a sud, in quel di Catania, si distingue l’Orto Botanico, non è un orto verticale ma classico con una flora di una bellezza indescrivibile, tipicamente mediterranea. Attraggono l’attenzione specialmente le palme e la collezione di succulente. Roma è un vero tripudio di giardini affascinanti ed è difficile orientarsi quando la scelta è vasta ma, dovendolo fare, merita senz’altro attenzione un giardino forse sottovalutato come quello della Landriana, recente, tuttavia straordinario.

    Piante medicinali, rose, ulivi attraggono lo sguardo del visitatore e lo inebriano con profumi e aromi intensi.

    Gli appassionati di roseti non possono mancare una visita al Museo della Rosa antica di Montagnana di Serramazzoni, Mo, 43 ettari di colline modenesi che si sono tramutate in un Museo naturale con 3.6000 esemplari di rose. Imperdibili anche i Giardini Hanbury, al confine con la Francia, in cui si coltivano erbe e piante di valore farmacologico e naturalistico. e i labirinti? Uno dei più noti e magici è senz’altro quello custodito nel Castello San Pelagio di Padova, il Minotauro, ove si cela un vero animale mitologico in pietra. Ma in realtà il Castello custodisce un altro labirinto, quello degli specchi, dedicato a D’Annunzio.

    461

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CasaEvergreenGiardino ed esterni
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI