Halloween party: come organizzare un festa in casa

da , il

    Siete già in fermento con i preparativi per il party di Halloween? Se avete in mente di dare vita ad una festa memorabile, non potete di sicuro fare a meno di recapitare degli inviti a tema. E qui potete sbizzarrirvi, sia che abbiate delle innate capacità manuali, sia che invece preferiate spulciare la rete in cerca di qualcosa preconfezionato. Per quanto riguarda il primo caso, posso suggerirvi una serie di consigli per creare degli inviti fai da te. Ricordate che per rendere perfetto il vostro party di Halloween, non bastano decorazioni a tema e costumi originali, ma bisogna curare ogni minimo dettaglio!

    Anche se siete brave, i disegni a mano, soprattutto se si tratta di molti inviti, possono richiedere troppo tempo, quindi lasciatevi aiutare da internet e scaricate gli innumerevoli template (le sagome) a disposizione.

    Potete trovarne per tutti i gusti, dai pipistrelli a Frankeinstein, dalle streghe ai teschi, insieme alle immancabili zucche, antropomorfizzate in Jack O’Lantern.

    Una volta scaricate le immagini, dovete stamparle su cartoncino (ma va benissimo anche un foglio Fabriano A4) e, se volete, potete ritagliare la sagoma per farne un invito originale: se ci pensate è molto più d’effetto, ad esempio, un bigliettino a forma di pipistrello, anziché un cartoncino con il disegno di un pipistrello stilizzato.

    Ancora, se siete pratiche (non serve essere esperte) con programmi di grafica, tipo Photoshop, potete scaricare immagini di mostri e affini e sostituire i loro volti con quelli dei vostri conoscenti (immaginate a questo proposito una foto della famiglia Addams..come starebbe la faccia della vostra migliore amica sul corpo di Morticia?)

    Halloween si avvicina, cosa aspettate a preparare gli inviti per la festa?